direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Sulla piattaforma “AdessoCinema”, online documentari che raccontano storie di emigrazione dall’Italia e dal Friuli Venezia Giulia

MIGRAZIONI

 

 

UDINE – Online documentari che raccontano storie di emigrazione dall’Italia e dal Friuli Venezia Giulia. Gli spettatori possono vederli su “AdessoCinema”, piattaforma attivata da  Cinemazero, Il Visionario di Udine e La Cineteca del Friuli, in collaborazione con la Tucker Film, per portare nelle case film e documentari legati al territorio .La piattaforma si arricchisce di nuovi titoli ogni settimana.
In The good life (2014)  lo scrittore Niccolò Ammanniti al debutto come regista racconta tre storie di italiani partiti come hippie per l’India che hanno trovato lì il senso della loro esistenza: tre protagonisti dell’unica migrazione mossa dal sogno della libertà e dell’amore.

Lâ vie di là. Friulani dell’Est Europa (2010) di Marco D’Agostini è un viaggio “on the road” tra Slovacchia, Ucraina, Romania e Ungheria. Un percorso di seimila chilometri ricco di incontri e testimonianze di emigrati di vecchia e nuova generazione.

Ne I dimenticati della Transiberiana (2017)della  regista francese di origine friulana Christiane Rorato: si racconta l’epopea degli emigranti friulani che, negli anni a cavallo fra ‘800 e ‘900, contribuirono alla costruzione della mitica ferrovia Transiberiana, completata un secolo fa.

Pieri Menis (1999) di Lauro Pittini. Le pagine dello scrittore bujese Pietro Menis, tradotte in immagini, rievocano attraverso lo sguardo di un bambino la vita nel Friuli collinare di un secolo fa e il fenomeno dell’emigrazione minorile.

Le ragazze di Trieste (2008) di Chiara Barbo e Andrea Magnani. La storia, o meglio, le storie di quelle ‘ragazze di Trieste’ che nei primi anni Cinquanta sono partite da Trieste per emigrare negli Stati Uniti. Giovanissime, hanno scelto di seguire un sogno, un progetto di vita, un amore.

Quando la terra chiama (2016) diMassimo Garlatti-Costa Il dramma del terremoto del 1976 in Friuli raccontato dalla voce dei friulani che lo vissero lontani nelle loro terre di emigrazione: Australia, Canada, Francia, Svizzera, Italia, Lussemburgo, Danimarca, Regno Unito e che si adoperarono in tutti i modi per aiutare la propria terra d’origine e la propria gente.

Tinissima. Il dogma e la passione (2011) diLaura Martinez Diaz.Il documentario ricostruisce il percorso cronologico dell’artista e fotografa di origini friulane Tina Modotti, partendo dall’infanzia e adolescenza di Tina a Udine, fino alla sua emigrazione  dall’Italia.

Da segnalare che su “AdessoCinema” è possibile vedere anche il film The tiger’s coat. Pelle di tigre (1920) di Roy Clements. E’ la sola prova cinematografica ad oggi superstite della breve esperienza hollywoodiana di Tina Modotti, che del film è la protagonista.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform