direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Staffan De Mistura il Premio “Tessere la Pace”

RICONOSCIMENTI

 

 

ROVERETO (Trento) – A Staffan De Mistura la prima edizione del premio “Tessere la Pace” indetto da Ipsia del Trentino. Il premio “Tessere la Pace” è stato consegnato al diplomatico italo-svedese  in un luogo fortemente simbolico: la Campana dei Caduti di Rovereto. Il diplomatico Onu ha voluto dedicare il riconoscimento  al “popolo cinese” che sta combattendo “con grande dignità una guerra contro un nemico insidioso”: il coronavirus. De Mistura era accompagnato da Roberto Savio già vincitore del premio per la pace di Hiroshima per il suo “contributo alla costruzione di un secolo di pace”.  Staffan De Mistura , nato a Stoccolma nel 1947, da madre svedese e padre esule dalmata, è stato rappresentante speciale delle Nazioni Unite per l’Iraq dal 2007 al 2009, rappresentante speciale per l’Afghanistan nel 2010 e inviato speciale per la Siria dal 2014 al 2018.

In Italia nel novembre 2011 è nominato sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale sotto il governo Monti, e nel marzo 2013 è stato nominato viceministro. Nel maggio 2013 è stato nominato inviato speciale d’Italia in India per risolvere il caso dei marò sotto il governo Letta. Nel 2013 è stato nominato console onorario di Svezia a Capri e nel 2014 presidente dell’Istituto europeo per la pace a Bruxelles.Ipsia del Trentino è una organizzazione non governativa promossa dalle Acli Trentine per sostenere iniziative di cooperazione internazionale, formare all’elaborazione non violenta del conflitto e promuovere attività di volontariato in Italia e nel mondo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform