direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Carnevale alla Missione Cattolica Italiana di Kempten

INCONTRI

KEMPTEN (Baviera) – Numerosi i connazionali di Kempten e dintorni che sabato, 2 marzo,  accogliendo l’Invito della Missione Cattolica Italiana e del Circolo ACLI di Kempten, si sono incontrati per festeggiare gioiosamente il Carnevale.

L’allegra Festa,  –  come, ormai,  da tradizione –  ha avuto luogo nella spaziosa Sala Parrocchiale di St. Anton  ed è iniziata alle 18:00 con  un saluto di benvenuto del Rettore della Missione, Padre Bruno Zuchowski, agli intervenuti; alcuni dei quali avevano assistito alla S. Messa, che lui aveva appena finito di celebrare nella bella Chiesa Parrocchiale.

Padre Bruno ha approfittato dell’occasione per ricordare ai presenti alcune delle prossime iniziative della Missione: i Pellegrinaggi a Medjugorje (22-28 Aprile 2019, costo 325 €), a Roggenburg (1° Maggio 2019, costo 10 €), e a Zwiefalten (10 Giugno 2019). E  ha annunciato pure la data della Festa della Mamma (11 Maggio 2019), quella delle Castagne (9 Novembre 2019) e il Pranzo di Natale (15 Dicembre 2019, Catering 10 €).  Per le altre scadenze in calendario (Celebrazioni Pasquali, Corpus Domini, Pentecoste…) ha fatto riferimento  anche al volantino Proposte, distribuito a tutte le famiglie di Kempten e dintorni e pubblicato nella pagina online della Missione, e a disposizione del pubblico nell’Ufficio della Missione, nella Cappella della Margaretha- und Josephinen-Stift  e nell’Ufficio multifunzionale del Dr. Grasso. Dépliant in cui si possono leggere tutte le attività e celebrazioni in favore delle Comunità di Kempten, Kaufbeuren, Memmingen e Lindau, dal mese di Novembre 2018 fino al mese di Ottobre 2019.

Dopo l’intervento del Rettore è stata la volta del Presidente del Consiglio Pastorale, Signor Giampiero Trovato, che dopo aver dato anche lui il benvenuto ai presenti, e averli ringraziati per aver aderito all’invito, ha presentato il programma della Festa e ha annunciato una serie di divertenti giochi, rivolti soprattutto ai bambini, ma aperti anche agli adulti.

Subito dopo ha preso la parola la  Segretaria della Missione, Signora Pina Baiano, (che, insieme con Trovato, ha moderato i vari momenti della Festa) e che, dopo aver salutato brevemente i presenti, si è dichiarata particolarmente compiaciuta per la numerosa presenza, non mancando di ringraziare tutti coloro che le offrono il loro prezioso aiuto.

A questi indirizzi di saluto e avvisi  è seguito quindi l’intervento del Dr. Fernando A. Grasso, Vicepresidente Vicario delle ACLI Baviera, nonché Corrispondente Consolare per il Circondario di Kempten,  che, dopo aver rivolto ai presenti i suoi personali saluti, quelli delle ACLI e – non per ultimi – quelli del nuovo Console Generale in Baviera, Dr. Enrico De Agostini (con il quale aveva avuto una comunicazione telefonica alcuni giorni prima),  ha dato alcuni avvisi importanti, ribadendo la ferma volontà da parte dell’Amministrazione Consolare di svolgere  per il meglio e nel modo più celere possibile il disbrigo e l’emissione dei documenti richiesti dai Connazionali.

Grasso, a questo proposito, ha parlato delle nuove modalità riguardanti il rilascio della carta d’identità (ancora in formato cartaceo, e, in futuro, in formato elettronico). Procedure, già in funzione – del resto – per la richiesta del passaporto e di altri documenti; come la domanda online di iscrizione all’AIRE (condizione indispensabile per l’ottenimento della carta d’identità).

L’iscrizione all’AIRE può essere effettuata anche attraverso il portale FAST It. Queste nuove modalità  –  ha continuato il Corrispondente –  sono entrate in vigore nel gennaio scorso e dovranno assicurare – secondo le intenzioni e gli auspici del Consolato Generale – una maggiore celerità nella consegna dei documenti.

Fermo restando – s’intende – l’importante e necessario supporto che il Cav. Grasso e i suoi Colleghi Corrispondenti delle varie zone della Baviera continueranno a offrire ai Connazionali. Corrispondenti e Collaboratori Consolari, ultimamente incontratisi, per ben due volte a Monaco (1  2),  per discutere e chiarire queste nuove procedure con il Funzionario Vicario, Dr. A. Casciello, con alcuni Responsabili dell’Amministrazione e con il nuovo Ambasciatore in Germana, Dr. Luigi Mattiolo .

Prima di concludere l’intervento il Dr. Grasso ha ricordato nuovamente gli orari del Servizio di Assistenza del Patronato ACLI e i suoi orari di ricevimento e la sua permanente reperibilità grazie alla deviazione delle chiamate, che arrivano al suo ufficio, a uno dei suoi numeri privati.

Subito dopo questi avvisi sono  seguite alcune ore di grande allegria, allietate da un abbondante  e variegato buffet, preparato e messo a disposizione da molte delle signore intervenute. Pittoreschi e veramente fantasiosi alcuni costumi indossati, sia dai numerosi bambini, sia dai loro genitori e nonni e… sia da qualche altro attempato intervenuto.

Come nel passato, l’intrattenimento musicale è stato gestito impeccabilmente dal deejay P. Neri, che, durante la serata, ha invitato più volte i presenti a cimentarsi in allegri balli e trenini. Sentiti ringraziamenti per la sua costanza e bravura da parte della Missione e dalle ACLI.

Altri ringraziamenti vadano inoltre all’instancabile Signora Pina Baiano, alla Signora Gisella Trovato e alle gentili Signore che hanno addobbato la sala in modo impeccabile,  e che  hanno messo a proprio agio tutti gli intervenuti con la loro gentilezza, la loro  proverbiale disponibilità e con le numerose attività proposte: giochi di destrezza, assalto a morsi e a mani legate a mini Brezel,  pioggia di caramelle per i più piccoli e meno piccoli…

Un grazie vada anche al fotoreporter, Rag. Paolo Franco, Presidente del Circolo ACLI di Kempten – e … non per ultimo al Padrone di Casa: Padre Bruno… che è anche il Consigliere Spirituale delle ACLI Baviera e socio del locale Circolo, insieme ai già nominati: Cav. Grasso e al Presidente del Consiglio Parrocchiale della Missione e Segretario per le Risorse del Circolo ACLI, Signor Trovato, che ha diretto magistralmente ” I Giochi della Gioventù” e ha dato man forte al deejay Neri.

Concludendo: anche questa Festa di Carnevale 2019 è stata,  non solo un’ottima  occasione per un allegro e spensierato incontro per molti Connazionali, ma anche un momento per l’affermazione dei valori della  dottrina sociale della Chiesa nella nostra Comunità Cattolica Italiana di Kempten e dintorni. Una Comunità  sempre aperta a tutte le persone di buona volontà e che vuole fare proprie le esigenze di tutti coloro le si rivolgono con fiducia.

Tra i numerosi presenti, oltre agli intervenuti già nominati: il Viceparroco di St. Anton, Padre Bruno Haider,  il Cav. Corrado Mangano e Consorte, La Signora Emma Marando (vedova Grenci), Vicepresidente del Circolo ACLI locale, la Signora D’Agate, le Famiglie: Scarvaglieri, Currenti,  Patierno, Neri, Mastrostefano, Emanuele, Costa,  Ferrara, Leanza,  e tanti, tanti altri…

Tutti i presenti, al termine della serata – che è andata avanti sin dopo le venti – si sono dati appuntamento ai prossimi incontri in calendario  e alle celebrazioni eucaristiche che hanno luogo tutti i sabati nella Cappella della Margaretha-und Josephinen-Stift di Kempten. (F.G. – Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes