direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Piemontesi nel mondo: inaugurata Casa Losano a San Francisco

ASSOCIAZIONI

 

 

TORINO – Dopo quasi dieci anni dalla donazione fattane dagli eredi di Nicolás Natalio Losano alla Regione Piemonte con atto del notaio Juan Carlos Bruno del 26 aprile 2006, venerdì 13 novembre 2015 (giorno che rimarrà purtroppo tristemente scolpito nella storia per i gravi fatti di terrorismo accaduti a Parigi) l’edificio situato nella centrale avenida Libertador di San Francisco di Cordoba, denominato ora “Casa del Piemonte José Losano”, è stato finalmente inaugurato, nel corso di una

solenne cerimonia svoltasi alla presenza delle autorità locali, tra le quali l’ex intendente della città, Martin Llaryora, recentemente eletto vice governatore della Provincia di Cordoba, che ha tagliato il nastro insieme al presidente della Associazione “Familia Piemontesa” di San Francisco, al presidente della FAPA e a quello della Camera di Commercio Italiana di Cordoba.

Nel lungo lasso di tempo intercorso dal giorno della donazione, la casa era stata oggetto di parziali restauri commissionati e pagati dalla Regione Piemonte tramite un suo incaricato in loco, peraltro mai portati a termine sin quando la locale Associazione piemontese, col suo presidente José Luis Vaira ed il segretario notaio Juan Carlos Bruno, tramite l’avvocato Ugo Bertello, vice presidente della Federazione-Associazione Piemontesi nel Mondo, riuscivano a prendere diretto contatto con i competenti uffici della Regione Piemonte ed a porre termine alla diatriba che si trascinava oramai appunto da quasi un decennio: con contratto stipulato nel mese di luglio 2014, la Regione ha concesso l’edificio in comodato gratuito, per la durata di venticinque anni, all’Associazione-Familia Piemontesa, la quale si è fatta carico, con l’aiuto della Municipalità, di tutte le spese occorrenti per il completamento dei lavori di restauro; ed ha quindi regolarmente e celermente provveduto.

Ora, in perfetta conformità con le volontà dei donanti, “Casa Losano” è destinata, secondo l’impegno assunto dall’Associazione, “alla promozione e sviluppo di attività culturali, alla valorizzazione delle tradizioni piemontesi, al rafforzamento delle relazioni tra la Regione Piemonte e l’Argentina ed a tutte quelle attività che possano contribuire a mantenere viva la fiamma di una cultura tanto particolare, le cui radici furono gettate dagli immigrati piemontesi stabilitisi in San Francisco”: città che viene definita come capitale della “Pampa Gringa”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes