direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Europa, Costalli (MCL): “Idea di una federazione di centro? Seguiamo con attenzione purché seguano azioni concrete”

ASSOCIAZIONI

 

 

ROMA – “Stiamo lasciando un blocco sociale molto importante senza un’adeguata rappresentanza politica, in balia dei populismi e dei sovranismi, e ormai incline all’astensionismo. Dobbiamo dare voce a quest’Italia: un’Italia storicamente di centro, che sogna un Paese europeo ma non inginocchiato a Bruxelles o a Berlino. Un’Italia che vuole vivere in una democrazia liberale attenta all’economia sociale di mercato e alla crescita del prodotto interno lordo”, lo ha dichiarato Carlo Costalli, presidente del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), commentando la notizia dell’appello di Berlusconi a tutti i moderati, liberali e cattolici per costituire una “federazione di centro”.

“Occorre quindi, come dichiariamo da tempo, una piattaforma politica per tutti coloro che hanno idee liberali, popolari, cattoliche riformiste, nell’alveo del PPE: ma è necessario sgombrare il cosiddetto campo moderato dalle macerie degli ultimi anni”, ha continuato Costalli. “Seguiremo con attenzione l’appello del presidente Berlusconi alle forze vive del Paese, alle realtà civiche, agli amministratori locali, e alle associazioni per la costruzione di un nuovo centro moderato ma innovativo, saldamente ancorato alle idee e ai valori liberali e cristiani. Alle affermazioni di principio devono seguire fatti concreti: ora o mai più”, ha concluso il leader del MCL. (Inform)

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes