direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dal 18 al 20 ottobre a Riva del Garda “Europa di domani-5 scenari per il nostro futuro”

CONVEGNI

 Promosso da Eza e Unaie e organizzato dall’Associazione Trentini nel mondo

 

TRENTO  – Era il marzo del 2017, a quasi un anno di distanza dal referendum sulla Brexit, quando il presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker presentò il “libro bianco” con i “cinque scenari” sul futuro dell’Unione Europea, che avevano come orizzonte temporale il 2025 senza più la Gran Bretagna come membro. “Avanti così”, “Solo il mercato unico”, “Chi vuole di più fa di più”, “Fare meno in modo più efficiente” e “Fare molto di più insieme”, sono i titoli dei cinque scenari, che faranno anche da filo conduttore al convegno internazionale “Europa di domani – 5 scenari per il nostro futuro” in programma dal 18 al 20 ottobre a Riva del Garda, promosso da EZA (Europäische Zentrum für Arbeitnehmerfragen) e UNAIE (Unione Nazionale Associazioni di Immigrazione ed Emigrazione) e organizzato dall’Associazione Trentini nel mondo.

Sono quindici i relatori provenienti da Italia, Belgio, Regno Unito, Ungheria, Romania, Irlanda, Francia, Portogallo, Grecia, che forniranno informazioni, dati, studi e spunti per riflettere sulle implicazioni sociali dei cinque scenari, partendo dall’osservazione della situazione attuale, caratterizzata in Europa da populismi, moti nazionalisti e indipendentisti, crisi economica, emergenza dei richiedenti asilo, un quadro sociale e lavorativo precario, crisi del sistema previdenziale, malcontento dei cittadini che vedono le istituzioni Europee sempre più lontane e estranee alle loro necessità. I lavori si svolgeranno a Riva del Garda presso l’Astoria Park Hotel: inizieranno venerdì pomeriggio alle 15.00 e proseguiranno, suddivisi in quattro  sessioni  (Introduzione al tema; Sfide per l’Europa: Lavoro e Comunicazione; 4Temi per l’Europa di oggi e di domani; Riflessioni, conclusioni e dibattito)  fino alle 12 di domenica 20 ottobre. (Programma sul sito trentininelmondo.it) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform