direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Si è svolta ieri presso l’Ambasciata d’Italia a Madrid la cerimonia di consegna del Premio Tiepolo 2021

EVENTI

Il premio, conferito dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna e dalla Confederación Española de las Organizaciones Empresariales, è stato assegnato a Francesco Starace e José Manuel Entrecanales

MADRID – Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale di Enel, e José Manuel Entrecanales, presidente esecutivo di Acciona, hanno ricevuto ieri sera il Premio Tiepolo 2021, che, dal 1996, riconosce il percorso di imprenditori di successo spagnoli e italiani e il loro importante contributo al potenziamento delle relazioni economiche e commerciali tra i due Paesi.

Il premio viene conferito dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) e dalla Confederación Española de las Organizaciones Empresariales (CEOE).

La cerimonia di consegna si è svolta, sotto gli auspici dell’Ambasciata d’Italia in Spagna, presso il Palazzo di Amboage, sede della rappresentanza diplomatica della Repubblica Italiana, alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali e del mondo economico e imprenditoriale dei due Paesi. In particolare vi hanno partecipato l’ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia, la terza vicepresidente del Governo spagnolo e ministra per la Transizione Ecologica e la Sfida Demografica, Teresa Ribera, il sindaco di Madrid, José Luis Martínez-Almeida, e i presidenti della CCIS, Marco Pizzi, e della CEOE, Antonio Garamendi.

La giornalista e conduttrice televisiva, Leticia Iglesias, ha dato inizio alla XXIV edizione ricordando la traiettoria di successo dei due premiati, la vocazione internazionale delle aziende che guidano il loro contributo nel consolidamento delle relazioni economiche tra Spagna e Italia e il loro importante ruolo nella transizione energetica in entrambi i Paesi.

L’ambasciatore Guariglia ha ricordato che “le relazioni economiche tra Italia e Spagna sono molto forti”. “La risposta che ci viene dalla collaborazione dei nostri rispettivi tessuti imprenditoriali – ha sottolineato Guariglia – ci lascia ben sperare: i dati provvisori riguardanti l’interscambio bilaterale nei primi 9 mesi di quest’anno non solo testimoniano una ripresa (+23%) rispetto all’analogo periodo 2020 – un effetto di “rimbalzo” statistico abbastanza scontato viste le condizioni eccezionalmente negative dovute alla pandemia nel 2020 – ma addirittura vedono un incremento di quasi il 3% rispetto a quanto raggiunto nel 2019, che, lo ricordo, è stato un anno record per gli scambi tra i due Paesi”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform