direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentato a Mar del Plata il documentario “El Camino del Padre Varetto”

ASSOCIAZIONI

Al Teatro Colon il racconto dell’impegno del sacerdote originario di Mira (Venezia) che dedicò oltre 40 anni ai giovani e ai bambini di Mar del Plata

MAR DEL PLATA – Domenica 28 aprile presso il teatro comunale Colon della città di Mar del Plata è stato presentato ufficialmente il documentario “El Camino del Padre Varetto” dedicato al sacerdote originario di Mira (Venezia), discepolo di Don Orione e che dedicò oltre 40 anni di impegno ai giovani e ai bambini di Mar del Plata.

Il progetto – si legge nella nota diffusa da Spazio Giovane di Mar del Plata – è frutto dell’iniziativa “Obiettivo Cinema 2013” finanziata dalla Regione Veneto e promossa dal Comitato Associazioni Venete in Argentina (Cava) attraverso l’Accademia Veneta dello Spettacolo di Rovigo e la Società italiana “Le Tre Venezie” di Mar del Plata. Dopo un laboratorio audiovisivo si è avviata la ricerca del materiale (fotografie, filmati, registrazioni audio, ecc) sulla vita e sull’opera del Padre Luigi Varetto, sfociato nella realizzazione del documentario presentato nei giorni scorsi.

Ad aprire l’evento Marcelo Carrara, membro del Cgie, attuale presidente dell’associazione a”Le Tre Venezie” di Mar del Plata e produttore del documentario, che ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro svolto e giunto a compimento proprio nel 30° anno dalla morte di Padre Varetto e nel 65moa anniversario dell’associazione fondata da quest’ultimo insieme ad alcuni corregionali. L’auspicio è che il documentario possa essere diffuso in Argentina e in Italia, nella terra natale del sacerdote. Carrara e il consigliere comunale Alejandro Carrancio hanno poi consegnato la dichiarazione di interesse da parte del Consiglio comunale di Mar del Plata a Miguel Monforte, direttore del documentario, e tutta la squadra di lavoro.

Monforte ha ringraziato tutti i presenti per il materiale inedito che ha consentito di realizzare collettivamente quest’opera e sottolineato come a 30 anni dalla morte il ricordo di Padre Varetto sia ancora molto forte nella comunità. La prima mondiale del documentario – ha ricordato – ha avuto luogo il 27 aprile in occasione della chiusura del VI Festival Internazionale di Cinema Religioso a Buenos Aires.

A nome della famiglia del sacerdote, il nipote Luis Varetto ha ringraziato per il tributo e auspicato che si continui l’opera avviata da Padre Varetto. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform