direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Missione in Kosovo: i militari italiani celebrano Santa Barbara

DIFESA

I militari italiani della KFOR celebrano Santa Barbara, patrona e protettrice della Marina Militare, Arma di Artiglieria e Genio dell’Esercito, Vigili del Fuoco

(foto fonte Ministero difesa)

PRISTINA (Kosovo) – Si è svolta presso campo “Villaggio Italia” la celebrazione di Santa Barbara, patrona e protettrice della Marina Militare, Arma di Artiglieria e Genio dell’Esercito, Vigili del Fuoco. La solenne ricorrenza è stata suggellata da una funzione religiosa, officiata nella chiesa di San Francesco dal Cappellano Militare, Padre Stefano Tollu, alla quale hanno partecipato una rappresentanza di tutte le Forze Armate italiane, nel rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del Covid-19. Durante la cerimonia, il Comandante del Regional Command West, Colonnello Gianluca Figus, dopo aver deposto un omaggio floreale ai piedi della statua della Santa, ha dato lettura della vita della Martire e della storia del 5° Reggimento artiglieria terreste (lanciarazzi) “Superga” dell’Esercito, che costituisce la base del Comando Regionale Ovest di KFOR. La missione della NATO KFOR è comandata dal Generale di Divisione Franco Federici e conta su 3500 uomini e donne di 27 Nazioni, impegnati a contribuire alla sicurezza e alla libertà di movimento di tutte le comunità in Kosovo secondo il mandato della risoluzione ONU 1244 del 1999. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform