direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Messaggio della presidente Elisabetta Casellati al convegno “La legge del cuore” organizzato in occasione della Giornata Mondiale della Rianimazione Cardio-Polmonare: “l’azione legislativa può rappresentare anche uno strumento prezioso per stimolare l’affermarsi di buone pratiche sociali”

SENATO DELLA REPUBBLICA

ROMA – La presidente del Senato, Elisabetta Casellati ha inviato un messaggio di saluto al convegno “La legge del cuore” organizzato in occasione della giornata mondiale della rianimazione cardio-polmonare e a cui non ha potuto partecipare di persona per via di impegni istituzionali.

Casellati ha prima ringraziato l’onorevole Giorgio Mulé e tutti gli organizzatori “per la cura e l’attenzione posta nella realizzazione di questo importante appuntamento di informazione e sensibilizzazione nel segno della salute, della prevenzione e della sicurezza”.

“Un’occasione per approfondire, attraverso il confronto di esperienze e competenze, le prospettive applicative della legge n. 116 in materia di impiego dei defibrillatori semiautomatici e automatici, approvata definitivamente il 28 luglio scorso con il concorso di tutti i Gruppi parlamentari. Soprattutto – ha aggiunto la Presidente del Senato – un’opportunità per riflettere su come l’azione legislativa, oltre a riconoscere diritti, prescrivere obblighi o sancire divieti, possa rappresentare anche uno strumento prezioso per stimolare l’affermarsi di buone pratiche sociali, comportamenti virtuosi o, come in questo caso, favorire la diffusione, l’insegnamento e l’utilizzo di tecnologie indispensabili per soccorrere e salvare vite”.

L’auspicio di Casellati è che i lavori del convegno “possano tradursi in nuove idee e nuovi progetti per proseguire, con ancora maggiore efficacia, in un percorso di consapevolezze, tutele e responsabilità che riguardi la salute e la qualità della vita di ogni cittadino”. “Un percorso di civiltà, solidarietà e cultura a cui non farò mai mancare il mio convinto sostegno – ha concluso. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform