direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Maddalena ha gli occhi viola”, Rosanna Turcinovich Giuricin all’Istituto Italiano di Cultura di Tirana

INCONTRI CON GLI AUTORI

Il libro della giornalista istriana sarà presentato il 27 gennaio, Giornata della Memoria

 

TIRANA (Albania)  – All’Istituto Italiano di Cultura di Tirana , in occasione della Giornata della Memoria, si terrà la  presentazione del libro di Rosanna Turcinovich Giuricin “Maddalena ha gli occhi viola”, (Ed. Comunicarte,  2016). L’incontro si terrà il 27 gennaio, ore 11, nella Sala Madre Teresa dell’IIC (Pallati i Kulturës, (K.II) Sheshi Skenderbej)

Maddalena ha gli occhi viola: “Un’unica vendetta, la verità”: anche questa è una motivazione per raccontare. Miriam – Maddalena dagli occhi viola – ha una lunga vita, ricca di esperienze drammatiche e felici, di cui vuole dare testimonianza, lei “una bambina felice a Trieste, una piccola donna a Tyachiv nella casa dei nonni nel cuore dell’Europa, un numero nel campo di concentramento di Auschwitz, una donna alla conquista del nuovo mondo in Canada, una moglie, una mamma”. Rosanna Turcinovich Giuricin si fa interprete della narrazione di Miriam, la rende ancor più straordinaria, muovendo ad incastro i tasselli della storia fortunata dell’amica ebrea, costruendo un intreccio di accadimenti che rapiscono il lettore, lo spingono, curioso, a leggere tutto d’un fiato la lunga intervista. Se la protagonista è Miriam, l’autrice diviene la sua mediatrice, che con abilità, ci fa condividere le emozioni, la paura, l’angoscia, ma anche gli sguardi sereni su luoghi, paesaggi, interni, che hanno visto dipanarsi il filo rosso della vita. Il racconto va a ritroso: parte da Toronto, la città canadese in cui Miriam ha messo terra ferma, provata da ogni sofferenza, segnata da un destino ineluttabile, eppur determinata a vivere.

Rosanna Turcinovich Giuricin, giornalista, nata a Rovigno d’Istria, si è formata al quotidiano “La Voce del Popolo” di Fiume prima come responsabile delle pagine culturali e poi come corrispondente da Trieste. Ha collaborato con numerose testate giornalistiche e televisive realizzando anche una serie di documentari storici e biografici su personaggi e vicende dell’Adriatico orientale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform