direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Leonardo’s way”, il Consigliere del Cgie Vincenzo Arcobelli al North Lake College di Irving

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

DALLAS – Il Consigliere del Cgie Vincenzo Arcobelli interverrà al North Lake College (STEM Department) di Irving all’evento  “Leonardo’s way: alla scoperta dei moderni geni italiani”. Un iniziativa realizzata con l’auspicio del Consolato Generale d’Italia  e con il patrocinio il Comites, CTIM, MSIC, SAAT.  L’evento si terrà il 9 settembre, dalle 14 alle 15.30, presso la sede del North Lake College di Irving. Protagonista è la figura di Leonardo Da Vinci, simbolo dell’eccellenza italiana nella creatività e nell’innovazione. Il progetto “Leonardo’s Way: alla scoperta dei moderni geni italiani”, è organizzato  in occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci. Si ricorda l’originale iniziativa della Miami Scientific Italian Community, presieduta da Fabio De Furia, che ha già organizzato diverse tappe; l’evento celebrativo avrà luogo quindi anche nell’area di Dallas in Texas, grazie alla collaborazione tra Vincenzo Arcobelli, rappresentante del Cgie, ed il Rettore Matthew Dempsey del Dipartimento di Scienze, Tecnologia Ingegneria e Matematica (STEM) del North Lake College: l’obiettivo è quello di diffondere e rafforzare l’immagine di eccellenza dell’Italia negli USA.

“Il Texas apprezza e ricerca sempre di più lo stile, l’innovazione e la sostenibilità delle nuove tecnologie realizzate grazie ai ricercatori italiani, frutto della loro creatività, passione e professionalità. Il genio toscano considerato il primo meccatronico nel mondo, ci ha lasciato un grande strumento per poter promuovere il Made in Italy ed un’eredità culturale unica al mondo”, dichiara Vincenzo Arcobelli rappresentante del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE) e fondatore della Conferenza dei ricercatori italiani nel mondo, nel presentare questa nuova iniziativa.  “Se Da Vinci è stato una delle grandi menti creative del Rinascimento italiano, inventore e scienziato, artista e scultore e la lista può andare avanti, oggi operano nel mondo della scienza e della ricerca talenti Italiani che in maniera esemplare stanno dando un enorme contributo, ottenendo risultati concreti dai loro progetti e a beneficio di tutta la comunità. E’ il caso di Luigi Colombo dell’Università del Texas a Dallas, che sarà il protagonista della giornata con la presentazione a riguardo alcune innovazioni create da Leonardo e alcune invenzioni e brevetti riconosciuti allo scienziato italiano. Gli studenti avranno la possibilità di fare domande e confrontarsi con Luigi Colombo per scoprire le ultime innovazioni tecnologiche, nuovi brevetti di materiale scientifico e programmi di ricerca e sviluppo. “Eventi culturali come questo potrebbero essere la chiave giusta per promuovere tra i giovani studenti americani le eccellenze scientifiche italiane in USA per raccontare loro le opportunità, gli obiettivi ed i valori di un mondo affascinante come quello della ricerca scientifica, attraverso la voce e l’esperienza diretta dei protagonisti”, ha sottolineato Arcobelli. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform