direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Iv) : “Affrontare l’attuale fase di ricostruzione ritrovando il sentimento unitario del 1946”

FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

(foto fonte Camera)

ROMA  – “Auguri alle italiane e agli italiani liberi. Il percorso che ha portato alla nascita della nostra Repubblica è stato tortuoso e niente affatto scontato. Siamo dovuti passare per le macerie di conflitti mondiali e totalitarismi”. Così la sen. Laura Garavini (eletta nella circoscrizione
Estero-ripartizione Europa), presidente Commissione Difesa e vicepresidente vicaria gruppo Italia Viva-Psi in occasione della Festa della Repubblica Italiana . “È nostro compito e dovere –continua Garavini – fare in modo che drammi del passato non si ripresentino. Nostro come istituzioni, in primo luogo, e come cittadini. La democrazia può essere molto fragile, se non siamo noi a prendercene cura. E sottovalutare il pericolo degli autoritarismi è il primo errore da non compiere, se intendiamo tutelare la libertà. Il 2 giugno è la Festa di tutti gli italiani, simbolo –
sottolinea la senatrice – del ritrovamento della democrazia da parte del nostro popolo. Mi auguro che quest’anno si possa celebrare con un sentimento di rinnovata coesione, perché veniamo da mesi difficili di lockdown e privazione della possibilità di muoverci. L’auspicio è che tali limitazioni siano servite a farci riscoprire maggiormente il valore di un esistenza libera e aperta al mondo, senza confini né barriere, geografiche o ideologiche. E – conclude Garavini – l’augurio maggiore che possiamo rivolgere oggi agli italiani è di affrontare l’attuale fase di ricostruzione
ritrovando quel sentimento di unità che li spinse a votare per la Repubblica quel 2 giugno del 1946”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform