direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Amministratore delegato del gruppo minerario brasiliano Vale, Eduardo Bartolomeo, ha incontrato le imprese italiane

RETE DIPLOMATICA

Presso il Consolato Generale d’Italia a Rio de Janeiro

RIO DE JANEIRO – L’amministratore delegato del gruppo minerario brasiliano Vale, Eduardo Bartolomeo, ha incontrato circa sessanta rappresentanti di imprese italiane presso il Consolato Generale d’Italia a Rio de Janeiro. L’evento, promosso dall’Ambasciata d’Italia a Brasilia, ha avuto per obiettivo di presentare il gruppo Vale alle imprese italiane, con particolare riferimento alla possibilità di sviluppare affari e rapporti di collaborazione quale fornitori.

“L’evento di oggi ha rappresentato un’innovazione rispetto all’approccio finora seguito seguito dall’Ambasciata, prevalentemente focalizzato nella promozione di grandi eventi di sistema o incontri tra le imprese italiane con rappresentanti di Governo o autorità pubbliche”, ha dichiarato l’Ambasciatore Antonio Bernardini in apertura dell’evento. “La rilevanza economica di Vale, una delle principali imprese minerarie del mondo, presente in 30 Paesi, ci ha spinto a considerare l’opportunità di promuovere un incontro tra imprese private, al fine di promuovere nuove possibilità di business per le numerose imprese italiane che offrono know-how e tecnologie avanzate e che possono contribuire alla crescita di Vale in un’ottica di complementarietà economica”.

Secondo dati pubblicati dal Ministero dell’Economia brasiliano, nel 2018 l’Italia è diventato il principale investitore i Brasile tra i Paesi che hanno firmato un memorandum d’intesa in materia di facilitazione di investimenti (Stati Uniti, Cina, Giappone, Francia e Italia). Sul piano qualitativo, le imprese italiane hanno ormai acquisito un ruolo di primo piano in settori strategici per l’economia brasiliana, come energia, telecomunicazioni, acciaio, autostrade e produzione automobilistica. Secondo un recente censimento effettuato dall’Ambasciata d’Italia, in Brasile operano circa 1.000 filiali di imprese italiane, un incremento del 20% rispetto al precedente censimento effettuato nel 2013. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform