direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Afrodite di Capua in Argentina

RETE DIPLOMATICA

Al Museo Nacional de Bellas Artes di Buenos Aires

La scultura sarà esibita all’ingresso del Museo Artes fino al 17 febbraio 2019

BUENOS AIRES – L’Ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo, insieme alla Direttrice del Istituto Italiano di Cultura (IIC) Donatella Cannova, il Direttore del Museo Nacional de Bellas Artes (MNBA) Andrés Duprat e il Sottosegretario di Cultura Pablo Avelluto, hanno presentato, presso il MNBA, la dea della bellezza, l’amore e la sensualità: Afrodite di Capua.

Arrivata pochi giorni fa proveniente dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, l’Afrodite dell’antica Capua è una scultura marmorea romana di circa 2000 anni, alta 2,2 metri, con un peso di circa 800 kg. Fu ritrovata nel 1750 tra le rovine dell’Anfiteatro campano dell’antica Capua, derivata da un originale bronzeo greco della fine del IV sec. a.C..

La scultura sarà esibita all’ingresso del Museo Nacional de Bellas Artes fino al 17 febbraio 2019.

Conclusa la presentazione, ha seguito un cocktail a cura dello chef italiano Leonardo Fumarola, accompagnato dai prodotti artigianali di alta sartoria dei marchi Marinella, Rubinacci, Attolini y Francesco Benigno che resteranno in mostra presso l’IIC durante il mese di novembre.

Questo evento fa parte del ciclo di arte, cultura e industria “La Forma della Bellezza – 2000 anni di arte, cultura e industria del bello nel Golfo di Napoli ”, inaugurato il 30 ottobre dall’Ambasciata d’Italia in collaborazione con il Teatro Coliseo, l’IIC, e l’Agenzia Nazionale per il Commercio Estero, che concluderà il 9 dicembre. Un ciclo organizzato come preludio dell’arrivo dei Capi di Stato e di Governo in occasione del G20. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform