direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Interrogazione di Stefano Lucidi e Sonia Fregolent (Lega) sulle modalità che consentiranno la ripresa dei viaggi dei cittadini europei negli Stati Uniti

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

In vista della ripresa annunciata a novembre, si chiedono indicazioni precise sugli standard di vaccinazione richiesti

 

ROMA – I senatori Stefano Lucidi e Sonia Fregolent (Lega) hanno presentato un’interrogazione al ministro degli Esteri Luigi di Maio e a quello della Salute Roberto Speranza in vista della ripresa dei viaggi dei cittadini europei negli Stati Uniti, prevista a partire dal prossimo mese di novembre. In particolare Lucidi e Fregolet segnalano come ad oggi “non si conoscono le modalità per l’ingresso stabilite dall’amministrazione statunitense” e che “un problema che viene segnalato è quello relativo alle differenze tra le linee guida sugli standard della vaccinazione che intercorrono tra le amministrazioni sanitarie americane ed europee”. “A titolo esemplificativo – rileva l’interrogazione, – mentre in Unione europea viene accettato come ciclo di vaccinazione completo la guarigione dalla malattia e la singola dose di vaccino Pfizer o Moderna, il CDC americano non ha istituito un regolamento ufficiale che faccia chiarezza sulle modalità di ingresso”. “Stessa problematica si riscontra per le persone che hanno avuto una vaccinazione tramite un vaccino non riconosciuto dall’ente regolatore americano, ma al contrario riconosciuto dall’Ema – aggiungono i senatori, chiedendo “quali iniziative i Ministri in indirizzo intendano intraprendere, anche in sede europea, per arrivare ad un chiaro accordo con gli Usa che non lasci spazio all’interpretazione e chiarisca quali siano gli standard di vaccinazione comuni”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform