direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Incontro su pesca e aree marine protette

FIERA DEL LEVANTE

BARI – La Puglia è regione virtuosa in tema di sostenibilità ambientale, valorizzazione delle risorse ittiche e delle zone costiere. E questo grazie anche a tre importanti esperienze delle Aree Marine di Torre Guaceto, Porto Cesareo e delle Isole Tremiti, esempi di gestione sostenibile della pesca e dell’ecosistema costiero che coniugano la salvaguardia  dell’ambiente e degli stock ittici e creano valore in termini di turismo e sviluppo economico.

Se n’è parlato ieri alla Fiera del Levante nell’ambito delle attività istituzionali organizzate dal Dipartimento regionale Agricoltura – Servizio FEAMP (Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca), all’interno di un fitto calendario di iniziative che rientrano nel programma intitolato “DaMARE: Blue economy, sustenability and growth”.

“La Puglia si è dotata di una legge importante nel 2017 – ha dichiarato a margine del convegno il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano -, che sancisce il ruolo strategico della pesca per la nostra economia ma che soprattutto ribadisce il principio cardine della sostenibilità ambientale. Tanto è stato fatto fino ad oggi, grazie all’impegno dei pescatori, in primis, delle Capitanerie di Porto, delle associazioni di categoria: il nostro obiettivo, delle nostre politiche regionali, è mettere a sistema le buone prassi e, in un’ottica di condivisione e di creazione di valore aggiunto, realizzare le condizioni perché queste esperienze vengano trasferite da un’area marina all’altra. E’ una strategia vincente coniugare la necessità di salvaguardia degli ambienti e consentire ai pescatori, i veri protagonisti, la possibilità di poter auto-organizzarsi, sì da produrre disciplinari condivisi e validi su tutto il nostro territorio”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform