direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In uscita cinque nuove pubblicazioni dell’Associazione Bellunesi nel Mondo

ASSOCIAZIONI

Per raccontare la storia dell’emigrazione bellunese

BELLUNO – Nuovi libri per raccontare la storia dell’emigrazione bellunese. È quanto ha in cantiere l’ABM, con i nuovi volumi in fase di ultimazione e pubblicati a breve. Dall’emigrazione storica a quella nuova e attuale dei cosiddetti “cervelli in fuga”, i lavori editi dall’ABM andranno ad approfondire il fenomeno migratorio nei suoi vari aspetti e nelle sue più diverse destinazioni. Varie anche le modalità con cui raccontare l’epopea dei bellunesi nel mondo: dal racconto autobiografico, alla raccolta di fotografie, passando per opere di carattere storico. Questi, infatti, i titoli in uscita:

“Pensieri di un cervello in fuga. Racconto di un curriculum italizzero”, del ricercatore feltrino Raffaele De Rosa, con la prefazione del giornalista e conduttore radiofonico Sergio Nava. Pensieri di un cervello in fuga ripercorre diversi episodi vissuti tra Italia e Svizzera dall’autore, ponendo alcune riflessioni sul tema dei tanti giovani che lasciano il nostro Paese attratti da migliori opportunità professionali all’estero. La particolarità del libro è quella di analizzare il fenomeno anche da un punto di vista insolito, quello dell’espatrio legato a motivi sentimentali oltre che professionali.

Altro libro fresco di stampa, “Dall’alba fino al tramonto”, di Flora Costa, un’emigrante bellunese in Francia che racconta la propria vita, dall’infanzia vissuta in provincia di Belluno, alla decisione dell’emigrazione, con annessi sacrifici, difficoltà e conquiste.

In uscita anche la “Guida interattiva del MiM”, il Museo interattivo delle migrazioni, a cura di Luisa Carniel. Un’importante supporto per comprendere l’emigrazione bellunese nelle sue molteplici sfaccettature.

Rimanendo sempre in ambito ABM, il direttore della rivista Bellunesi nel Mondo Dino Bridda ha curato il nuovo libro che ripercorre i 50 anni di storia dell’Associazione, dal 1966 ad oggi: “Da mezzo secolo al servizio della comunità. Un’associazione tra storia, memoria e azione sugli scenari”, questo il titolo del suo lavoro.

Infine, un libro fotografico dedicato al racconto dell’emigrazione bellunese per immagini. “Tutti i mestieri del mondo. Lavori, momenti e luoghi dell’emigrazione bellunese”, di Romeo Pignat. Una rassegna di mestieri e luoghi che hanno visto protagonisti gli emigranti bellunesi realizzata attraverso i materiali raccolti nell’archivio fotostorico dell’ABM. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform