direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Germania, compie 26 anni il gruppo Folk-Acli di Kaufbeuren

ASSOCIAZIONI

 

KAUFBEUREN – Il Folk-Acli di Kaufbeuren, creato nel novembre 1988, festeggia nel 2014, il suo 26° anniversario di fondazione. Il nostro Gruppo folclorico, attualmente composto da ventidue, tra cui giovani e giovanissimi elementi, presenta un programma, in costume, di canti e danze, soprattutto siciliani, ed in genere meridionali, ricco di ritmo, temperamento e passione.

I giovani componenti, ragazzi e ragazze – quasi tutti nati e cresciuti in Germania – hanno, attraverso il folclore,  ritrovato e recuperato aspetti tipici delle tradizioni regionali ed un bagaglio culturale, fondamentale per un equilibrio della loro personalità. In questo lungo periodo oltre cento giovani si sono alternati e confrontati con aspetti musicali, scenografici e strumentali, tipici del folclore.

Il Gruppo Folk-Acli, espressione diretta dell’emigrazione italiana in Baviera, produce musica dal vivo con: fisarmonica, chitarra, violino, tamburelli, marranzano, quartara e zufolo. Innumerevoli sono stati gli spettacoli di piazza, nelle sale, negli incontri di carattere  musicale italiano, o internazionale, a cui  il  Folk-Acli  ha fornito il suo contributo di “note” siciliane, coinvolgendo il pubblico, con una testimonianza di valori e tradizioni etno-musicali, tipici regionali.

Dal 2006 al 2012, prima con la “Cavalleria rusticana”, rappresentata oltre 40 volte, dal 2013; poi, con “Di noi le terre”, il Folk-Acli di Kaufbeuren ha scelto ed offerto in forma di musical, storie interpretate in canto, danza e recitazione e tratte liberamente da un  vasto repertorio della letteratura a sfondo siciliano. Dell’ultimo lavoro “Di noi le terre” si è inciso un Cd, in collaborazione con il Rotary Club locale a sostegno di progetti di carattere socio-culturali.

In occasione del suo 26° anniversario, il Gruppo Folk-Acli di Kaufbeuren sarà onorato di offrire  la propria esibizione nelle diverse Circoscrizioni Consolari di competenza, pregando nel contempo di diffondere la nostra realtà anche presso Comuni, Enti tedeschi, nelle circostanze che saranno ritenute opportune dagli organizzatori.

Esprimiamo solo la  cortese preghiera d’essere contattati in tempo, sottolineando che richiederemo, per le eventuali rappresentazioni, le spese di viaggio e di soggiorno ed un contributo per le spese vive, rinunciando, secondo un nostro principio, a qualsiasi forma d’ingaggio.

Rassegna stampa e fotografica del Gruppo Folk-Acli è disponibile sul sito delle Acli Baviera http://www.aclibaviera.altervista.org/. (Carmine Macaluso, presidente Acli Baviera – Webgiornale /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform