direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Eza , confermati presidente Bartho Pronk e copresidente Piergiorgio Sciacqua

ORGANIZZAZIONI

Congresso a Budapest del Centro europeo per le questioni dei lavoratori

 

 

ROMA/BUDAPEST –  Si è tenuto a Budapest, alla fine della settimana scorsa,  il Congresso di Eza (Europäischen Zentrum für Arbeitnehmerfragen-Centro europeo per le questioni dei lavoratori) al quale hanno preso parte 72 organizzazioni di lavoratori di tutti i Paesi dell’Unione Europea, che condividono i valori sociali cristiani.

Il Congresso, molto partecipato  – riferisce il Movimeno Cristiano dei Lavoratori – con la presenza di rappresentanti delle Istituzioni europee, ha riconosciuto i principi della dottrina e del magistero della Chiesa, approfondendo i temi dell’agenda politica di questa stagione e ha delineato la strategia per i prossimi anni, basata sulla promozione del dialogo sociale per realizzare la coesione, l’integrazione e lo sviluppo economico della società europea, anche favorendo iniziative utili per l’allargamento nei Paesi dei Balcani occidentali.

Il Congresso, riconoscendo le capacità personali ed apprezzando il lavoro svolto nell’ultimo quadriennio, ha confermato a voti unanimi presidente Bartho Pronk, politico olandese a lungo componente del Parlamento europeo e dirigente della Commissione europea e copresidente Piergiorgio Sciacqua, componente la presidenza nazionale del Mcl.

Al Congresso di Budapest, la delegazione del Mcl (e dei Servizi aderenti ad Eza: Efal e Federagri) è stata guidata dal vice presidente Nazionale Mcl, Antonio Di Matteo. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente nazionale Mcl, Carlo Costalli, che ha così commentato: “un grande riconoscimento per l’impegno e il valore di Piergiorgio e un grande riconoscimento alla vocazione e all’impegno europeista del Mcl”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform