direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Da Air Malta due voli a settimana per il rimpatrio dei connazionali

RETE DIPLOMATICA

Un avviso importante dell’Ambasciata d’Italia a La Valletta

MALTA – Anche grazie agli sforzi dell’Ambasciata d’Italia, le competenti autorità maltesi hanno reso possibile il rimpatrio di oltre 2200 connazionali. Come già reso noto, Air Malta ha comunicato a partire dal 13 maggio la decisione di programmare due voli di rimpatrio a settimana, mercoledì e venerdì mattina alle ore 7.30, diretti a Roma Fiumicino. I biglietti sono disponibili sul sito della compagnia.

Si invitano gli interessati a prenotare il volo al più presto per le date imminenti poiché l’Ambasciata non può garantire la durata effettiva di queste opportunità di viaggio nel lungo periodo.

Non sono previsti al momento ulteriori viaggi straordinari del catamarano per Pozzallo. Gli interessati sono comunque pregati di segnalare la propria necessità ed urgenza di tornare in Sicilia inviando un’email a cons.lavalletta@esteri.it indicando seguenti dati: Nome e cognome; Data di nascita;  Numero di documento: Recapito telefonico; Indirizzo preciso del luogo di destinazione (dove verrà anche effettuato il periodo di quarantena); Come raggiungerà questo indirizzo (taxi, mezzo proprio o presa in carico da altre persone).

Attenzione per tutti coloro che fanno rientro in Italia!!

In Italia sono in vigore rigorosissime norme che regolano le modalità di circolazione sul territorio nazionale. La loro conoscenza è fondamentale per chi rientra dall’estero. A questo scopo si raccomanda vivamente di consultare la sezione domande e risposte del sito della Farnesina raggiungibile tramite il seguente link:

https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html

Si raccomanda altresì di munirsi del modulo di autocertificazione sui motivi del viaggio e di compilarlo in maniera dettagliata prima della partenza per essere ammessi a bordo e non incorrere nelle sanzioni previste dai recenti Decreti che hanno valore sul territorio italiano. Il modulo di autocertificazione va consegnato all’imbarco.  Per il modulo consultare il sito dell’Ambasciata.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform