direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cardinale Bassetti: “Problemi da risolvere tenendo conto della condizione delle persone e delle loro fragilità”

CHIESA ITALIANA

Trasferimento migranti dal CARA di Castelnuovo di Porto

 

ROMA – “Sono molto preoccupato. Certi problemi devono essere risolti tenendo conto della condizione delle persone e delle loro fragilità. Ci sono persone che hanno sofferto terribilmente e che sono state sfruttate. Questa gente arriva da noi esausta”. Lo ha detto il Presidente della CEI, Conferenza Episcopale Italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti, in un’intervista al telegiornale di Tv2000, commentando da Panama il trasferimento dei migranti dal Centro di accoglienza di Castelnuovo di Porto. “Noi di tutte queste cose, con la limitatezza dei mezzi, – ha sottolineato il cardinale Bassetti – ci siamo preoccupati perché questo significa rispetto della persona umana. Ogni persona umana è un altro te stesso. Bisogna stare attenti ai metodi spicciativi. È importante fare le leggi ma vanno applicate alle situazioni concrete, alle fragilità delle persone e fatte a misura d’uomo. Vorrei invitare a tenere conto di tutti questi criteri che noi come Chiesa ci siamo proposti nell’accoglienza”.

I nostri Centri d’accoglienza – ha aggiunto il cardinale – non hanno il solo scopo di accogliere. L’accoglienza è il primo aspetto. Oggi l’accoglienza, soprattutto dopo le parole del Papa va anche integrata, non basta un pezzo di pane. A queste persone si deve dare istruzione, insegnare la lingua, aiutarle all’integrazione, addestrarle al lavoro perché se non si impara un lavoro dopo due anni che si è stati in un Centro d’accoglienza si esce più disgraziati di prima”. (Migrantes online /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform