direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ambasciata d’Italia a Pechino: assunzione di un impiegato a contratto per il settore traduzione interpretariato

RETE DIPLOMATICA

Domande di ammissione alle prove di selezione da presentare entro le ore 16.00 del 19 novembre

PECHINO (Cina) – L’Ambasciata d’Italia a Pechino rende noto che è indetta una procedura di selezione per l’assunzione di un impiegato a contratto da adibire ai servizi di collaboratore amministrativo nel settore traduzione-interpretariato.

Possono partecipare alle prove i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

1) abbiano, alla data del presente avviso, compiuto il 18° anno di età;

2) siano di sana costituzione;

3) siano in possesso del seguente titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di 2° grado o equivalente;

4) abbiano la residenza nella Repubblica Popolare Cinese da almeno due anni;

5) abbiano la cittadinanza italiana o dell’Unione Europea.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal successivo punto 2 per la presentazione delle domande di partecipazione, fatta eccezione per il diciottesimo anno di età

Le domande di ammissione alle prove per l’assunzione, da redigersi secondo il modello disponibile presso l’Ambasciata d’Italia, dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 16:00 del giorno 19 novembre 2020.

Le domande potranno essere trasmesse per via telematica, firmate, scansionate e corredate dalla copia di un documento d’identità valido, al seguente indirizzo di posta elettronica: personale.pechino@esteri.it

AVVISO DI ASSUNZIONE – MODELLO DOMANDA. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform