direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alluvione a Bitti: raccolta fondi della Fasi, Federazione delle associazioni sarde in Italia

SOLIDARIETA’

 

 

PADOVA – “In questo frangente , priorità per la nostra Federazione è di operare per concretizzare in pieno i nostri sentimenti di vicinanza al dramma, al dolore dei fratelli di Bitti travolti dalla tragedia”. Così Serafina Mascia, presidente della Fasi-Federazione delle associazioni sarde in Italia che ha dato indicazioni ai Circoli affiliati “per il coordinamento di una concreta solidarietà”: una raccolta di fondi da “utilizzare per interventi volti a sostenere le azioni di ripristino di condizioni normali di vita e di lavoro per le famiglie e le imprese colpite a Bitti dalla catastrofica alluvione” del 28 novembre scorso .

“Persone, aziende, associazioni e chiunque altro lo desideri, potrà fare la propria offerta di aiuto che sarà convogliata verso interventi concordati con gli organi amministrativi del Comune di Bitti. In questo modo ci sarà possibilità di verificare i risultati che produrranno questi interventi mirati” evidenzia la presidente della Fasi invitando tutti i Circoli e i loro soci ad attivarsi per raccogliere i fondi. “Le risorse economiche, sperabilmente significative dal punto di vista della quantità, acquisteranno qualità e incisività solo se esse verranno utilizzate con interventi coordinati stabiliti da un rigoroso progetto esecutivo concordato con il Comune di Bitti”, sottolinea ancora Masci. La Fasi precisa che tutti gli importi donati e il loro utilizzo saranno documentati sul suo sito (fasi-italia.it) così da garantire a ciascun donatore la tracciabilità degli importi. (Per le coordinate del conto corrente si veda il sito della Federazione). (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform