direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Parigi il seminario “L’Europa in gioco. Scenari e soggetti delle nuove migrazioni in Europa”

SEMINARI

Il 5  aprile. Organizzano Acli France e Patronato Acli Francia

Concluderà i lavori  Gianni Bottalico, presidente Acli Italia e Fai

 

PARIGI – Nella capitale francese  sabato 5 aprile si terrà il seminario “L’Europa in gioco.  Scenari e soggetti delle nuove migrazioni in Europa”, organizzato da Acli France e Patronato Acli Francia

L’incontro , che inizierà alle ore 14.30, si terrà presso Holiday Inn Canal De La Villette ( 68 Quai De La Seine ).

“Il lavoro – si legge nella nota degli organizzatori – è l’elemento che, soprattutto in epoca di crisi finanziaria ed economica, spinge le persone alla mobilità, ma le normative che lo regolano non trovano un’armonizzazione europea. Il lavoro rimane uno dei nodi più importanti che l’Unione Europea deve affrontare per tornare ad essere credibile. Contestualmente, pur aumentando i diritti di cittadinanza, aumentano il sentimento di sfiducia e la paura che alimentano populismi e nazionalismi.Il seminario intende analizzare il binomio mobilità e lavoro all’interno di un contesto politico, sociale, religioso e umano in continua evoluzione”.

Nel programma dei lavori , che saranno introdotti e presieduti dal presidente Acli  France Raffaele Fiore, gli interventi: “L’emigrazione interna e internazionale” di Enrico Pugliese, Centro Nazionale delle Ricerche Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali(Cnr/Irpps); “Mobilità e lavoro” di Emilio Gabaglio, già segretario generale Confederazione Europea dei Sindacati; “Quali politiche sociali e del lavoro in Europa nell’attuale contesto politico” di François Lafond, direttore generale EuropaNova; “Mobilità e diritti di piena cittadinanza in Europa” di Paola Vacchina, presidente Patronato Acli Italia.

Seguiranno le testimonianze: “L’esperienza di Exbo”, Maria Chiara Prodi, fondatrice di Exbo; “Emigrazione e Web” ; “Il Progetto Icosi” per una cittadinanza attiva in Francia, Marie Rabourdin, responsable Projets nationaux et internationaux (Icosi Institut de Coopération Sociale Internationale).

Concluderà i lavori  Gianni Bottalico , presidente delle Acli italiane e della Federazione Acli Internazionali (Fai). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform