direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Istanbul l’8 dicembre il convegno intitolato “Domenicani a Costantinopoli, Istanbul e in Asia Minore”

APPUNTAMENTI

Un’iniziativa organizzata dall’IIC in occasione degli 800 anni di fondazione dell’Ordine Domenicano

ISTANBUL – Si svolgerà giovedì 8 dicembre alle ore 10.45 presso il Teatro della Casa d’Italia di Istanbul il convegno intitolato “Domenicani a Costantinopoli, Istanbul e in Asia Minore” organizzato dal locale Istituto Italiano di Cultura.

L’iniziativa, che si svolge in occasione degli 800 anni di fondazione dell’Ordine Domenicano (1216-2016), richiamerà specialisti e studiosi provenienti da diverse università per fare luce su tante tematiche connesse con la storia locale, presente e passata dell’Ordine Domenicano e della comunità levantina di Istanbul, documentandone la storia a cavallo tra la fine dell’impero ottomano e la nascita della Repubblica turca, fino ad oggi.

Nella cosmopolita Costantinopoli bizantina, prima, e nella capitale ottomana, poi, i Domenicani furono costantemente presenti, sebbene con alterne vicende. Tre erano le loro più importanti fondazioni: due nei pressi del quartiere di Balat, la chiesa di San Niccolò e quella più celebre dedicata alla Vergine di Costantinopoli (della quali non rimane traccia alcuna) e una nella penisola di Galata, intitolata a San Domenico, ma meglio nota col nome di San Paolo (oggi è l’Arap Camii). Inoltre, nel 1843, su progetto dell’architetto svizzero Giuseppe Fossati, venne edificato il Convento dei Santi Pietro e Paolo a Galata.

Proprio presso la chiesa dei SS. Pietro e Paolo a Galata seguirà venerdì 9 dicembre alle ore 18 il concerto del maestro Roberto Trainini e l’inaugurazione della mostra “Storia, immagini e documenti dall’archivio dei SS. Pietro e Paolo”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform