direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Bratislava il 28 luglio il concerto del pianista e compositore Remo Anzovino

APPUNTAMENTI

Iniziativa promossa dall’IIC in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, nell’ambito del Festival italiano in Slovacchia “Dolce Vitaj”

BRATISLAVA – È in programma il 28 luglio presso il Klarisky Kostol a Bratislava il concerto del pianista e compositore Remo Anzovino proposto dall’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, nell’ambito del Festival italiano in Slovacchia “Dolce Vitaj”.

Remo Anzovino, considerato uno dei più originali e innovativi pianisti e compositori in circolazione ed una delle eccellenze della musica strumentale italiana, proporrà nella capitale slovacca una selezione dei brani più noti del suo repertorio.

La critica ha definito Anzovino come un musicista che riesce a descrivere le emozioni e ad evocare la magia dei brani di Nino Rota e Ennio Morricone. Nel 2016 è stato scelto dalla RAI e dal Premio Strega, quale compositore della partitura musicale della 70. edizione del più prestigioso premio letterario italiano.

Dopo il successo dell’ultimo album di inediti Nocturne (registrato tra Tokyo, Londra, Parigi e New York e pubblicato da Sony Classical), gli è stato conferito anche il premio Nastro D’Argento 2019 per le colonne sonore originali dei film “Hitler versus Picasso and the Others”, “Van Gogh of Wheat Fields and Clouded Skies” e “Water Lilies Monet, The Magic of Water and Light”. La sua musica è stata utilizzata per le pubblicità di note aziende, tra cui l’Alitalia, New Holland e Electrolux. È  inoltre conosciuto per la ricerca di spazi suggestivi o particolari dove tenere concerti, e ha suonato in siti archeologici, musei e pinacoteche, riserve naturali e anche nel carcere di Opera Milano, su iniziativa del festival Piano City Milano.

Come compositore, attraverso progetti discografici e colonne sonore cinematografiche, ha legato il suo nome a personaggi e fatti della storia, dell’arte, della letteratura e dello sport di valore universale, quali Frida Kahlo, Vincent Van Gogh, Claude Monet, Paul Gauguin, Muhammed Ali, Pier Paolo Pasolini, Buster Keaton, Galileo Galilei, Tina Modotti. Durante la sua carriera ha collaborato con la London Session Orchestra, l’Orchestra D’Archi Italiana, Vardan Grigoryan, Masatsugu Shinozaki, Nadia Ratsimandresy, Giuliano Sangiorgi, Gino Paoli, Oliviero Toscani, Enzo Gragnaniello, Tony Esposito, Enzo Pietropaoli, Taketo Gohara, Bebo Ferra, Gabriele Mirabassi, Marco Goldin, Nexo Digital ecc.

Il festival italiano in Slovacchia “Dolce Vitaj” si svolge sotto il Patrocinio del Sindaco di Bratislava Matúš Vallo.

Si tratta della prima esibizione di Remo Anzovino in Slovacchia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform