direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Via libera alla missione di supporto alla guardia costiera libica

CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

Gentiloni : “La missione può dare un contributo molto rilevante non solo al contrasto dei mercanti di esseri umani ma per governare i flussi migratori”

 

ROMA – Il Consiglio dei ministri ha varato la delibera sulla missione in supporto alla Guardia Costiera libica, “richiesta dal Consiglio presidenziale–Governo di accordo nazionale libico”, precisa la nota di Palazzo Chigi spiegando che la missione  “ ha l’obiettivo di fornire supporto per le attività di controllo e contrasto dell’immigrazione illegale e del traffico di esseri umani, con compiti che si aggiungono a quelli già svolti per la sorveglianza e la sicurezza nell’area del Mediterraneo centrale”.

Il presidente del Consiglio illustrando in conferenza stampa la delibera ha rimarcato che la  missione “può dare un contributo molto rilevante non solo al contrasto dei mercanti di esseri umani ma per governare i flussi migratori” e che “quello che abbiamo approvato è né più né meno quanto richiesta dal governo libico”.

Il presidente del Consiglio ha sottolineato che la missione è “un passo in avanti nel contributo italiano alla capacità delle autorità libiche di condurre la loro iniziativa contro gli scafisti e di rafforzare la loro capacità di controllo delle frontiere e del territorio nazionale. E’ un pezzo di percorso della stabilizzazione della Libia a cui l’Italia sente il dovere di parteciparvi”, ha aggiunto Gentiloni .

La delibera del governo sarà discussa in Parlamento la prossima settimana . Gentiloni auspica “che la missione di supporto abbia un consenso largo in Parlamento quando sarà presentata alle Camere, probabilmente martedì”.(Inform)

 

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes