direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Un’iniziativa di promozione dell’enogastronomia italiana promossa dall’Ambasciata d’Italia in Giappone e Rakuten, Inc.

ETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO

Online “Italian Food Festival” che offre informazioni su produzioni agroalimentari italiane, turismo enogastronomico in Italia e ricette regionali tradizionali

 

TOKYO –  In occasione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, in programma dal 19 al 25 novembre prossimi, l’Ambasciata d’Italia in Giappone e Rakuten, Inc. cooperano ad un progetto congiunto per la promozione dell’enogastronomia italiana.

Si tratta di “Italian Food Festival”, una pagina disponibile online da oggi fino al 1° marzo 2019 sul sito di Rakuten Ichiba e che offre informazioni sulle produzioni italiane Dop/Igp, sui vari tipi di vino nazionale, sul turismo gastronomico in Italia e sulle ricette regionali tradizionali. Grazie alla collaborazione di Rakuten, inoltre, una selezione di prodotti italiani – dalla pasta alla carne, dal formaggio ai vini e ad altre produzioni qualità – già disponibili sulla piattaforma e-commerce, sarà in evidenza per la vendita.

“Siamo molto entusiasti della collaborazione con Rakuten – ha detto l’ambasciatore d’Italia in Giappone, Giorgio Starace, rilevando l’interesse mostrato dal gruppo per “la promozione dei prodotti italiani e delle connesse tradizioni culturali”. “Rakuten Ichiba rappresenta la piattaforma perfetta per coniugare gli aspetti business con un’efficace campagna promozionale sulla cucina italiana e sul nostro agroalimentare – prosegue Starace, sottolineando come l’obiettivo dell’iniziativa sia “dare agli utenti la possibilità di un’esperienza online attraverso il nostro cibo e il nostro design, con il richiamo all’Italian Lifestyle”.

L’Ambasciatore richiama anche l’Accordo di Partenariato Economico (Epa) tra Unione Europea e Giappone, la cui entrata in vigore è prevista per inizio 2019, e rimarca l’importanza di rinnovare gli sforzi per la promozione dei prodotti europei e in particolare italiani, che beneficeranno presto di tariffe ridotte o azzerate. “Proprio nel settore agroalimentare l’Epa fornirà i vantaggi più significativi. L’Accordo proteggerà inoltre numerose Indicazioni Geografiche europee e italiane, e per questo – rileva Starace – è importante che i consumatori giapponesi inizino a riconoscerle e ad apprezzare la loro alta qualità. Questo richiede certamente una strategia complessiva ma sono molto felice che possiamo perseguire questo obiettivo anche sulla piattaforma e-commerce più importante in Giappone. L’e-commerce è una realtà imprescindibile per il settore retail in Giappone e per questo motivo esprimo profonda gratitudine a Rakuten per aver creduto in questo innovativo progetto. Per noi la pagina sull’Italian Food Festival su Rakuten Ichiba è solo un punto di partenza e credo che siano necessarie ulteriori e più strutturate partnership: l’Ambasciata è determinata a definirle nel prossimo futuro”.

Secondo le statistiche commerciali del Ministero delle Finanze giapponese, nel primo semestre del 2018 il valore delle importazioni dell’agroalimentare italiano in Giappone è aumentato dell’8,6%, in maniera analoga alla crescita già registrata nel 2017. “Siamo molto soddisfatti della nostra partnership commerciale con il Giappone e dei benefici reciproci che entrambi i Paesi ne ricavano – sottolinea l’Ambasciatore. “Le imprese italiane – aggiunge – credono fortemente nel potenziale del mercato giapponese. Stiamo osservando un trend molto positivo e, per quanto riguarda il settore agroalimentare, continueremo a sostenerlo attraverso azioni sul canale HoReCa, nella grande distribuzione e nell’e-commerce”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes