direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Un incontro con la scrittrice Francesca Melandri

INCONTRI CON GLI AUTORI

Domani ad Amburgo nell’ambito della decima edizione dell’HarbourFront

AMBURGO – Domani, venerdì 14 settembre 2018 alle ore 19.30, si terrà presso la Scuoladi Musica per Adolescenti di Amburgo (Jugendmusikschule Hamburg) un incontro con la scrittrice Francesca Melandri nell’ambito della decima edizione dell’HarbourFront – Festival della Letteratura di Amburgo.

La serata sarà moderata da Maike Albath; lettura di brani in tedesco a cura dell‘attrice Anna Lena Schmidt.

Roma, agosto 2010. In un vecchio palazzo senza ascensore, Ilaria sale con fatica i sei piani che la separano dal suo appartamento. Vorrebbe solo chiudersi in casa, dimenticare il traffico e l’afa, ma ad attenderla in cima trova una sorpresa: un ragazzo con la pelle nera e le gambe lunghe, che le mostra un passaporto. «Mi chiamo Shimeta Ietmgeta Attila Profeti» le dice, «e tu sei mia zia.» All’inizio Ilaria pensa che sia uno scherzo. Di Attila Profeti lei ne conosce solo uno: è il soprannome di suo padre Attilio, un uomo che di segreti ne ha avuti sempre tanti, e che ora è troppo vecchio per rivelarli. Shimeta dice di essere il nipote di Attilio e della donna con cui è stato durante l’occupazione italiana in Etiopia. E se fosse la verità? È così che Ilaria comincia a dubitare: quante cose, di suo padre, deve ancora scoprire? Le risposte che cerca sono nel passato di tutti noi: di un’Italia che rimuove i ricordi per non affrontarli, che sopravvive sempre senza turbarsi mai, un Paese alla deriva diventato, suo malgrado, il centro dell’Europa delle grandi migrazioni.

Con “Sangue giusto” Francesca Melandri si conferma un’autrice di rara forza e sensibilità. Il suo sguardo, attento e profondissimo, attraversa il Novecento e le sue contraddizioni per raccontare il cuore della nostra identità (rizzoli.eu). Il romanzo è entrato nella dozzina del Premio Strega 2018.

Modererà l‘incontro Maike Albath, giornalista e scrittrice, che ha vissuto per parecchi anni a Torino e a Padova ed ora vive a Berlino: Albath è una profonda conoscitrice dell’Italia, della sua letteratura e cultura contemporanea ed ha alle sue spalle diverse pubblicazioni tra cui “Der Geist von Turin” (Il fantasma di Torino pubblicata nel 2010 ), nella quale traccia un ritratto di Giulio Einaudi e degli intellettuali Cesare Pavese e leone Ginsburg, che hanno determinato la storia della casa editrice torinese.

Anna Lena Schmidt, attrice tedesca televisiva , ma anche di teatro e cinema , è conosciuta per i suoi ruoli nella serie gialla tedesca “Tatort”. Oltre ad essere attrice, Alnna Lena Schmidt è doppiatrice, vocalcoach e mediatrainer. Vive ad Amburgo.

L‘evento è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo in collaborazione con l‘HarbourFront-Literaturfestival e la casa editrice Wagenbach.

I biglietti sono prenotabili sul sito: harbourfrontfestival.reservix.de. I biglietti ancora disponibili saranno venduti alla cassa la sera dell’evento. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes