direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Turismo Accessibile”: illustrate dai ministri Centinaio, Fontana e Stefani: le iniziative previste nel disegno di legge delega

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E DEL TURISMO

ROMA – Oggi 10 luglio, presso il Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo si è svolta la conferenza stampa sul “Turismo Accessibile” con il Ministro Gian Marco Centinaio, il Ministro per la Famiglia e le disabilità Lorenzo Fontana e il Ministro per gli Affari regionali e le autonomie Erika Stefani. Nello specifico, sono state illustrate le iniziative sul turismo accessibile previste nel disegno di legge delega in materia di turismo.

Il Ministro Centinaio ha sottolineato l’importanza dell’accessibilità nel comparto turistico affermando come “il turismo accessibile sia un concetto trasversale rispetto a tutti i tipi di turismi, che si concretizza in un mercato universale, per interagire con il quale dobbiamo necessariamente mettere a sistema una visione fatta di conoscenze e competenze che oggi sono patrimonio di pochi e farla diventare invece patrimonio condiviso.”

“Pensare e progettare in modo accessibile vuol dire diventare, come comunità, più inclusivi, e come sistema Paese, più competitivi,” ha dichiarato il Ministro per la Famiglia e le disabilità Lorenzo Fontana. “Iniziative come questa, orientate a favorire e a potenziare il sistema dell’accessibilità nel settore turistico, sono l’esempio di un grande lavoro di squadra –  ha proseguito – in particolar modo tra i ministri della Lega e di una sensibilità diffusa sui temi della disabilità, che ci porta a costruire, insieme, risposte concrete.”

Il ministro per gli Affari Regionali Erika Stefani ha ricordato che “il turismo è un diritto per tutti e per le persone con disabilità è un’occasione di inclusione sociale che deve essere incentivata e non negata. Al governo è stato fatto un lavoro di squadra per garantire pari dignità e pari opportunità ponendo finalmente la giusta attenzione al tema dell’accessibilità. Le regioni giocano un ruolo fondamentale e mi impegno a sollecitare quei territori che ancora devono compiere sforzi per garantire a tutti i cittadini la possibilità di godere delle meravigliose località turistiche che  – ha concluso Stefani – l’Italia offre”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes