direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Tre milioni di passi, un pellegrinaggio da Bolzano a Santiago de Compostela”

CONFERENZE

Organizzata dalla Libera Associazione Abruzzesi del Trentino Alto Adige insieme all’Accademia Culturale San Venceslao

 

BOLZANO – La Libera Associazione Abruzzesi del Trentino Alto Adige, presieduta da Sergio Paolo Sciullo della Rocca, ambasciatore d’Abruzzo nel mondo, congiuntamente all’Accademia Culturale San Venceslao, ha organizzato a Bolzano presso il Circolo Militare dell’Esercito una conferenza sul tema: “Tre milioni di passi, un pellegrinaggio da Bolzano a Santiago de Compostela” relatore il socio Andrea Gecele con introduzione di don Gianmarco Masiero un sacerdote “ante litteram” esperto di storia che davanti a un pubblico numeroso ha illustrato le motivazioni spirituali che spesso portano l’uomo a percorrere questi cammini devozionali e di preghiera in particolare in Europa. Mentre il relatore Andrea Gecele, ha presentato la sua esperienza che lo ha visto partire a piedi da Bolzano a Santiago de Compostela, un cammino questo tra resistenza fisica e ricerca interiore che in tre milioni di passi lo ha portato a raggiungere con successo la tomba dell’apostolo Giacomo.

Al temine della conferenza il presidente Sciullo della Rocca affiancato dal consigliere provinciale Sandro Repetto, ha ringraziato i relatori, rappresentando anche l’attenzione che il cardinale Federico Tedeschini abruzzese, ebbe nel secolo scorso durante il suo apostolato in Spagna per favorire l’accoglienza dei pellegrini che si recavano a Santiago, partecipando inoltre che già da tempo è attivo un cammino devozionale a Malta e Gozo tra i luoghi della fede realizzati da un altro abruzzese il vescovo Davide Cocco Palmieri. Inoltre ha espresso il suo apprezzamento per la collaborazione fornita dal luogotenente Raffaele Mastrone del Circolo Militare unitamente ai soci Franco Leasi, Gabriele Antinarella e Loris Zanetti per avere curato ogni aspetto tecnico e organizzativo di questo importante appuntamento culturale.(Asmodeo Rennes/Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes