direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Spazio Giovane: inaugurata a Mar del Plata la mostra fotografica “Ricordare per non ripetere”

ITALIANI ALL’ESTERO

Nell’ambito della manifestazione “Cent’anni, Prima Guerra”

MAR DEL PLATA – Mercoledì 1 agosto presso il Fogolar Furlan di Mar del Plata sono tutti sono stati invitati alla inaugurazione della mostra fotografica “Ricordare per non ripetere” dando così inizio ufficialmente al programma delle attività in ricordo del centenario della Prima Guerra Mondiale organizzate dal Fogolar Furlan di Mar del Plata, dal Circolo Giuliani nel Mondo di Mar del Plata e dalla Società Italiana Le Tre Venezie.

Davanti a oltre 200 persone, ed aprendo anche la XI Settimana della Friulanità a Mar del Plata, sono stati scoperti 50 quadri , ognuno dei quali con fotografie che ci fanno immaginare i tempi così lontani, con brevi testimonianze delle persone che hanno collaborato alla realizzazione delle immagini. Molta emozione ed interesse storico ha suscitato questo lavoro che ha preso il via all’inizio di questo anno con la proposta di evidenziare il centenario con diversi attività che si svolgeranno fino al mese di dicembre. Durante tutto il mese di agosto gli interessati potranno visitare la mostra al Fogolar Furlan, poi verrà esposta in altre sedi regionali italiane ed anche altre città come Miramar, Tandil, Necochea, Villa Gesell, Santa Teresita e Balcarce, tutte nella circoscrizione consolare di Mar del Plata. La consigliere comunale Patricia Serventiche ha consegnato la Dichiarazione di Interesse del Consiglio Comunale di Mar del Plata ricevuto da tutti gli organizzatori.

I 5 organizzatori, Pietro Buffachi che ha portato l´idea assieme a Luigi Colonello, editore della pubblicazione “Il Tempo d’Oggi”  ed i tre presidenti Pablo Della Savia (Fogolar FUrlan di Mar del Plata), Eduardo Valinotti (Circolo Giuliani nel Mondo) e Marcelo Carrara (Società Italiana Le Tre Venezie) hanno evidenziato come si possa lavorare insieme per mantenere sempre in alto le bandiere dell’italianità e la grande voglia di fare tante progetti insieme. Le parole anche del rappresentante del sindaco di Mar del Plata, Federico Chioli e Rafaelle Vitiello, presidente del Comites.

Il momento culturale e arrivato con il Coro Giuliani nel Mondo diretto dal Maestro Albornoz, e poi il gruppo di danze tradizionali del Fogolar Furlan “Sache Burache”per finalmente brindare con grappa augurando un buon proseguimento a tutti.

Ricordiamo che questo progetto è realizzato con l’auspicio del Consolato d Italia a Mar del Plata, la Federazione delle Società Italiane di Mar del Plata e zona, il Comites di Mar del Plata ed il Comune di Mar del Plata. (Spazio Giovane/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform