direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Scuola, rinnovato il protocollo d’intesa tra il MIUR e l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

ROMA – Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, e il Presidente dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, Giuseppe Castronovo, hanno firmato presso la sede del MIUR il rinnovo del protocollo d’intesa tra il suddetto Ministero e la onlus ANVCG. Il campo d’azione dell’accordo viene ampliato, tenendo conto dell’istituzione della Giornata nazionale dedicata alle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, ricorrente il 1 febbraio di ogni anno.

“Per la scuola rimane un impegno prioritario educare i ragazzi ai valori della pace, come espressamente previsto dalla nostra Costituzione, e far comprendere loro quanto sia importante difenderli sempre. Accordi come quello che abbiamo sottoscritto sono molto utili nel percorso di formazione degli studenti come cittadini responsabili e consapevoli”, ha dichiarato il Ministro Bussetti. “Chiediamo alle istituzioni di dare la massima attenzione e il massimo rispetto alle vittime civili delle guerre e dei conflitti. Come associazione desideriamo rivolgerci soprattutto alle nuove generazioni e divulgare nelle scuole la cultura della pace e della salvaguardia della vita, per spronare i governi del mondo a impegnarsi per cessare ogni conflitto. Sono felice che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sia impegnato con noi in questo percorso di pace”, ha commentato il Presidente Castronovo.

Con il protocollo, l’ANVCG e il MIUR si impegnano a sviluppare insieme, attraverso una commissione paritetica, iniziative per il sostegno alla formazione storica degli studenti, per l’educazione al rischio in materia di ordigni bellici inesplosi e per la sensibilizzazione riguardo le esperienze vissute dalla popolazione civile nel corso delle guerre mondiali e l’impatto dei conflitti successivi sulle popolazioni civili di tutto il mondo. Naturalmente un posto privilegiato è riservato alle celebrazioni della Giornata nazionale dedicata alle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, per la quale l’ANVCG e il MIUR hanno già negli scorsi anni organizzato congiuntamente bandi di concorso per le scuole, che hanno avuto un grande e importante riscontro di partecipazione in tutta Italia. MIUR e ANVCG intendono riproporre queste iniziative nell’anno scolastico 2019/2020, anche in sinergia con altre istituzioni. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes