direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Rosso Istria” in cento cinema italiani

GIORNO DEL RICORDO

Assessore veneto Corazzari: “Un film che aiuta a non dimenticare”

VENEZIA – Oggi 5 febbraio, in 100 sale cinematografiche italiane, di cui una ventina nel Veneto, in occasione della “Giornata del Ricordo” (che sarà ufficialmente celebrata il 10 febbraio), sarà proiettato “Red Land – Rosso Istria”, un film di Maximiliano Hernando Bruno che rievoca le drammatiche vicende sofferte dal settembre del 1943 dalle genti Istriane, Fiumane, Giuliane e Dalmate, perseguitate, ammazzate e cacciate dalle loro case e dalla terra in cui vivevano.

“La Regione del Veneto – spiega l’assessore alla Cultura, Cristiano Corazzari – ha voluto sostenere, insieme ad altri enti e istituzioni, la realizzazione di questo film per rendere omaggio ai tanti nostri connazionali che hanno pagato con la propria vita e con un dolorosissimo esilio il loro ‘essere italiani’, il loro sentimento di appartenenza alla patria”.

“La pellicola racconta il martirio della studentessa istriana Norma Cossetto – conclude Corazzari –, una delle tante vittime dell’odio anti italiano che portò al massacro di migliaia di innocenti. Eppure c’è ancora chi nega questa ignominiosa pagina di storia: come istituzioni abbiamo il dovere di rispondere a qualsiasi forma di inaccettabile revisionismo, di tutelare la memoria e far conoscere alle nuove generazioni la tragedia e l’esodo di un popolo”.

Il film è prodotto e distribuito da Venicefilm con il sostegno della Regione del Veneto a valere sul Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo, della Regione Lazio e in collaborazione con Rai Cinema, ANVGD (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) e FederEsuli. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes