direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ricevimento per la Festa della Repubblica presso l’Ambasciata d’Italia a Washington D.C.

 RETE DIPLOMATICA

WASHINGTON – Le celebrazioni per la Festa della Repubblica nella capitale americana si sono concluse ieri con il tradizionale ricevimento presso l’Ambasciata d’Italia. Nei giorni scorsi, la nascita della Repubblica e la forte amicizia tra Italia e Stati Uniti sono stati celebrati su tutto il territorio degli Stati Uniti d’America.

Il 1 giugno l’Ambasciatore Armando Varricchio è stato ricevuto alla Casa Bianca, insieme a funzionari dell’Ambasciata e delle Istituzioni Finanziarie Internazionali (IFI). All’evento presso la Casa Bianca hanno partecipato anche il Segretario di Stato, Mike Pompeo, e l’ex Sindaco di NY e legale del Presidente Trump, Rudy Giuliani. A New York, sabato 2 giugno, l’Ambasciatore ha preso parte alle celebrazioni per la Festa della Repubblica a bordo della Fregata classe FREMM “Alpino” della Marina Militare, ormeggiata nelle Grande Mela, nel quadro di un periplo nordamericano. I Consolati a Boston, Chicago, Detroit, Miami, Filadelfia, Houston, Los Angeles e San Francisco hanno organizzato altrettanti ricevimenti con la partecipazione di autorità ed esponenti della collettività locali, mentre il Consolato Generale a New York terrà il tradizionale ricevimento nella giornata di domani, 5 giugno.

Nella Sede dell’Ambasciata d’Italia sono confluite oltre 1500 persone: rappresentanti di tutte le branche dell’Amministrazione americana, del mondo diplomatico, economico culturale e della stampa, nonché numerosi funzionari italiani delle IFI e tanti cittadini americani che vantano origini italiane. Tra gli ospiti anche il Segretario agli Interni, Ryan Zinke, e il Giudice della Corte Suprema, Samuel Alito. Nel suo discorso, l’Ambasciatore ha voluto ricordare “il rapporto, unico al mondo, che lega Italia e Stati Uniti d’America. Un rapporto vivace che si consolida ogni giorno grazie alla fitta trama di contatti in ambito politico, economico, culturale e sociale, saldamente ancorata ai valori di democrazia e libertà che guidano i nostri paesi”.

L’evento è stato sostenuto dal contributo di numerosi sponsor e partner privati che, uniti da una forte passione per il nostro Paese, hanno offerto ai presenti uno spaccato dell’Italia contemporanea, Paese culla di tradizione, innovazione e alta tecnologia. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes