direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Remottis Welten”, a Berlino

MOSTRE

Dal 15 gennaio all’Istituto Italiano di Cultura una retrospettiva su Remo Remotti

BERLINO – L’Istituto Italiano di Cultura di Berlino dal 15 gennaio al 22 marzo ospiterà “Remottis Welten”, mostra su Remo Remotti (Roma 1924-2015), a 50 anni dal suo primo soggiorno nella capitale tedesca.

Remotti è conosciuto come l’ultimo dei dadaisti, artista poliedrico, geneticamente radicale e controcorrente, è difficilmente classificabile secondo le categorie usuali. Una voce fuori dal coro, eterno sperimentatore di confini e contaminazioni, che mescolano sacro e profano, alto e basso

La mostra , curata da Gianluca Marziani e a ingresso libero,  raccoglie le carte, i disegni, opere materiche, scultoree, i racconti a fumetti e gli appunti figurativi della vita di Remo Remotti tra verità e finzione. Remotti scriveva, disegnava, dipingeva, manipolava, costruiva, recitava, declamava, partecipava; entità umana per molti indefinibile, genericamente radicale e controcorrente, cui opera sfugge al margine delle categorie, attraversa i generi per ribaltarli nel loro contrario, in sintonia con un certo clima anni Sessanta, quando le contaminazioni linguistiche erano spontanee e realmente innovative.(Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes