direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Recuperato prezioso affresco cinquecentesco dalla chiesa della Madonna della Misericordia a Accumoli

BENI CULTURALI

Un intervento per la prevenzione di ulteriori danni e dissesti a seguito del sisma del 2016. La porzione di muratura trasportata al deposito del Mibac presso Cittaducale

ROMA – I tecnici del Ministero dei Beni culturali hanno effettuato un intervento urgente per il recupero e la messa in sicurezza di un affresco cinquecentesco della Chiesa di Santa Maria della Misericordia ad Accumoli, comune gravemente colpito dal sisma del 2016.

L’intervento, coordinato dall’Unità di crisi e di coordinamento regionale del Lazio, in sinergia con i Vigili del Fuoco e il Comando Tutela del Patrimonio Culturale dei Carabinieri, si è reso necessario per la prevenzione di ulteriori danni e dissesti a seguito del sisma.

Soddisfatto il ministro per i Beni e le Attività culturali, Alberto Bonisoli che sottolinea il recupero di “un’opera di grande valore che consente di preservare l’anima stessa delle comunità”.

La Chiesa, di struttura cinquecentesca, seppur ampiamente ristrutturata tra il Seicento e il Settecento, è quasi completamente crollata a seguito delle scosse sismiche del 26 e 30 ottobre 2016. Particolarmente critica la situazione della parete con il dipinto murale raffigurante Santa Caterina d’Alessandria affiancata da Sant’Agata e Santa Lucia, rimasta in piedi nonostante il crollo di ampie porzioni delle murature adiacenti e della sovrastante copertura lignea.

Essendo la muratura costituita di materiali eterogenei e fortemente disgregati, si è deciso per il recupero dell’intera quinta muraria su cui si trova l’affresco. A tal fine è stata realizzata una struttura di contenimento con profili di acciaio e assi di legno che ha inglobato la porzione di muratura da recuperare; si è quindi proceduto con il taglio dei collegamenti residui con il resto della muratura e la movimentazione tramite gru per il trasporto al deposito del Mibac presso Cittaducale. Preliminarmente agli interventi strutturali, si è provveduto a ristabilire la coesione e l’adesione della pellicola pittorica e dello strato di intonaco sottostante. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes