direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Questa sera all’IIC di Haifa il primo degli incontri della serie “Viaggio nella letteratura italiana contemporanea”

APPUNTAMENTI

Nove conferenze curate da Shirley Finzi Loew. “Corto viaggio sentimentale” (1928) di Italo Svevo il romanzo cui è dedicato l’incontro di oggi

HAIFA – L’Istituto Italiano di Cultura di Haifa ospita oggi, alle ore 18.30, il primo degli incontri della serie di nove conferenze intitolate “Viaggio nella letteratura italiana contemporanea” – Club del libro, a cura di Shirley Finzi Loew.

Ogni incontro sarà dedicato ad un romanzo italiano, scelto per la sua qualità letteraria, e teso a comporre, al termine della serie, un mosaico di prospettive diverse su alcuni argomenti che hanno preoccupato la letteratura italiana del secolo scorso: individuo e società, autorealizzazione e relazioni tra donne e uomini. L’ingresso è libero; è richiesta l’iscrizione.

Il primo incontro è dedicato a “Corto viaggio sentimentale” (1928) di Italo Svevo; seguirà il 26 novembre l’incontro dedicato a “I giorni dell’abbandono” (2002) di Elena Ferrante; il 17 dicembre, “Lessico famigliare” (1963) di Natalia Ginzburg; il 28 gennaio, “Il sistema pariodico” (1975) di Primo Levi; il 25 febbraio, “La mennulara” (2002) di Simonetta Agnello Hornby; il 18 marzo, “Il gattoppardo” (1958) di Giuseppe Tomasi di Lampedusa; il 29 aprile, “Un giorno perfetto” (2005) di Melania G. Mazzucco; il 27 maggio, “Il deserto dei Tartari” (1940) di Dino Buzzati; il 24 giugno, “Le otto montagne” (2016) di Paolo Cognetti.

Tutti i romanzi della serie sono stati tradotti in ebraico e le lezioni sono tenute in ebraico.

I partecipanti sono invitati a leggere il romanzo in ebraico o in lingua originale prima della conferenza, che si svolge una volta al mese, il lunedì dalle ore 18.30 alle ore 20.30.

Shirley Finzi Loew è laureata in ingegneria informatica (Technion). Dopo aver fatto carriera nel settore informatico, si è convertita alla letteratura. Laureatasi in letteratura comparata (Università di Haifa) con una tesi sui romanzi di Elsa Morante, attualmente lavora come traduttrice letteraria dall’italiano all’ebraico. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes