direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presso la Residenza dell’Ambasciatrice d’Italia in Belgio Basile un evento dedicato al settore aerospaziale e alla cooperazione tra Italia e Belgio

RETE DIPLOMATICA

Domani 17 ottobre

Un momento d’incontro tra la comunità scientifica italiana e belga, il mondo dell’industria aerospaziale, i distretti industriali, le università e le istituzioni di ricerca belghe a livello federale e nazionale

BRUXELLES – L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio Basile ospiterà in Residenza un evento dedicato alla cooperazione tra Italia e Belgio nel settore aerospaziale alla presenza degli Amministratori Delegati di Avio, Giulio Ranzo, e di Sabca, Thibault Jongen. Le due società, come noto, sono attivamente coinvolte nei progetti satellitari Vega ed Ariane. Alla conferenza parteciperanno inoltre il Direttore Generale dell’Agenzia Spaziale Europa, Jan Worner, il Direttore del centro di osservazione terrestre ESA-ESRIN di Frascati (Roma) e il Vice-Direttore Generale della Direzione-Generale GROW della Commissione Europa Pierre Delsaux. L’evento – che fa seguito alla prima riunione dedicata a più di 150 ricercatori scientifici in Belgio organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Bruxelles nel novembre 2017, alla quale parteciparono il Presidente del CNR Massimo Inguscio e l’ex-Commissario Europeo per la Ricerca Philippe Busquin dal 1999 al 2004 – si propone come momento d’incontro tra la comunità scientifica italiana e belga, il mondo dell’industria aerospaziale, i distretti industriali, le università e le istituzioni di ricerca belghe a livello federale e nazionale. L’Italia può vantare, nel settore aerospaziale, un tessuto imprenditoriale all’avanguardia costituito da più di 250 imprese, di cui la maggior parte PMI e con un forte tasso di crescita nell’ambito delle start-up innovative. L’industria aerospaziale in Italia impiega più di 7000 persone ed ha un fatturato annuo di circa 2 miliardi di euro. Tratto distintivo in Italia, tanto come in Belgio, è la presenza di distretti industriali che uniscono università, ricerca ed impresa. Saranno presenti all’evento anche alcuni rappresentanti del Distretto Aerospaziale Campano (DAC), dei distretti valloni SkyWin e Wallonie Espace e del Vlamsee Ruimtevaart Industrie (VRI), nonché di numerose imprese del settore e degli attori del Sistema-Italia a Bruxelles. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform