direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentazione del libro di Giorgio Rosso Cicogna “Oltre Trieste. Storie di famiglia e di vita vissuta (un secolo attraverso molte frontiere)”

LIBRI

Nella sede di Bruxelles della  Regione Friuli Venezia Giulia

 

Incontro organizzato in collaborazione con  Istituto Italiano di Cultura e  Associazione Giuliani nel Mondo

TRIESTE/BRUXELLES – Una piccola storia della Grande Storia, dal 1915 a oggi, con Trieste baricentro ricorrente. Giorgio Rosso Cicogna – già diplomatico di carriera ed alto funzionario internazionale, nel suo libro “Oltre Trieste. Storie di famiglia e di vita vissuta (un secolo attraverso molte frontiere)”(Leg Edizioni , Gorizia 2018) combina ricordi sentiti in famiglia, riguardanti le due guerre mondiali e le ripercussioni sulle vicende familiari, e di vita vissuta con riflessioni sulle vicende del mondo. Dopo la Seconda Guerra Mondiale l’attenzione si sposta su avvenimenti, misteri e protagonisti della Prima Repubblica in Italia che l’autore ha conosciuto da vicino con rapporti di stretta collaborazione e di amicizia. Della sua carriera diplomatica sono anche richiamati eventi diversificati in Europa, negli Stati Uniti e in America Latina, Africa e Asia. Dopo la caduta del Muro di Berlino la narrazione è legata alla carriera nel settore privato nella prospettiva di un rilancio di Trieste nella nuova realtà europea.

Il libro “Oltre Trieste” viene presentato questa sera a Bruxelles , presso la Regione Friuli Venezia Giulia, alla presenza dell’ambasciatrice d’Italia in Belgio Elena Basile.

La presentazione, a ingresso libero, è organizzata da Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, Circolo di Bruxelles dell’Associazione Giuliani nel Mondo, Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles . Dopo l’introduzione del presidente del Circolo Giuliano di Bruxelles Flavio Tossi, insieme all’autore ne parlano l’ambasciatore Alessandro Minuto Rizzo, presidente della Fondazione Nato, e Carlo Rizzuto, presidente del Consorzio europeo Ceric-Eric.

Giorgio Rosso Cicogna, nato a Trieste nel 1945, è stato diplomatico con incarichi anche a Palazzo Chigi ed ai Ministeri della Ricerca e delle Partecipazioni Statali oltre a quelli alla Farnesina, tra i quali console a Vienna ed incaricato d’affari a.i. in India. Dopo la caduta del Muro di Berlino, lascia la carriera per il settore privato, come direttore della Confindustria a Trieste e poi come consulente internazionale. Riprende in seguito un’attività multilaterale come direttore del Centro per la Scienza e Tecnologia dell’Unido e segretario generale vicario dell’Iniziativa Centro-Europea a Trieste, dove oggi risiede. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes