direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentati i “Magnifici 7”, nuovo progetto targato Abm

ASSOCIAZIONI

Una guida sui sette Paesi che rappresentano le principali destinazioni della nuova emigrazione italiana: Australia, Canada, Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti e Svizzera

 

BELLUNO – È stato presentato ieri ufficialmente l’ultimo progetto dell’Abm – Associazione Bellunesi nel Mondo – all’interno del social network Bellunoradici.net. Si tratta di un vademecum con informazioni di base per chi intende trasferirsi all’estero, in particolare nei sette Paesi che rappresentano le principali destinazioni della nuova emigrazione italiana: Australia, Canada, Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti e Svizzera.

Per ciascuno di questi la guida offre una serie di indicazioni essenziali per chi vuole partire preparato su cosa lo attende nella propria avventura all’estero. Come trovare casa, quali sono i documenti necessari per trasferirsi, come trovare lavoro, come aprire un conto in banca, come dotarsi di servizi essenziali quali il medico di base, una connessione internet e un contratto telefonico, come trovare opportunità di studio, ma anche come socializzare e integrarsi al meglio nel Paese di accoglienza.

Questi i temi trattati dalla guida, dal titolo “I magnifici 7. Sopravvivere all’estero: istruzioni per l’uso”. Il libro è stato realizzato grazie a un contributo del Consorzio Bim e verrà distribuito gratuitamente agli studenti di quarta e quinta superiore degli istituti scolastici bellunesi. Per la stesura della guida sono stati coinvolti otto iscritti alla community di Bellunoradici.net che da diverso tempo vivono e lavorano negli Stati oggetto di approfondimento.

“I membri di Bellunoradici hanno sempre manifestato il desiderio di mettersi al servizio del proprio territorio di origine, e questo è sicuramente uno dei modi migliori per farlo”, ha sottolineato Patrizia Burigo, vice presidente Abm. “Inoltre – ha proseguito la vice presidente – rappresenta un ulteriore collegamento con il mondo della scuola, col quale da diversi anni siamo a contatto sia attraverso il nostro museo, il MiM Belluno, sia per mezzo del nostro socia network. Questa guida costituisce un’espansione delle azioni che già portiamo avanti in sinergia con gli istituti scolastici”.

La presentazione del vademecum è stata anche l’occasione per anticipare il prossimo convegno di Bellunoradici.net, che si svolgerà il 27 dicembre presso la Casa del Tiziano a Pieve di Cadore. “Come ogni anno verrà approfondita una figura professionale – ha spiegato il presidente Oscar De Bona -. Quest’anno parleremo di architetti, in collaborazione con la Fondazione architettura Belluno Dolomiti”.(Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes