direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Premiati a Mestre gli studenti vincitori del concorso sulla cultura della legalità

REGIONE VENETO

 

VENEZIA – Si è svolta a Mestre (Venezia) la cerimonia di premiazione della seconda edizione del concorso “La cultura della legalità e l’impegno dei giovani per la sua promozione”, promosso dalla Regione e dall’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto e rivolto agli studenti delle classi terze, quarte e quinte degli istituti superiori del Veneto.

Sono intervenuti, tra gli altri, Filippo Sturaro, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale per il Veneto, Andrea Pin, professore di diritto pubblico comparato dell’Università degli Studi di Padova, il vicepresidente del Consiglio regionale del Veneto.

“Attraverso la realizzazione di questo progetto – sottolinea l’assessore alla sicurezza della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari – si riafferma la necessità di continuare tutti a tenere alta la guardia. Un invito rivolto in particolare ai giovani, veri protagonisti di una società libera, sana e coesa”.

L’iniziativa deriva da un’innovativa legge regionale del 2012 e ha lo scopo di stimolare gli studenti a formulare proposte per far crescere la consapevolezza dei gravi pericoli rappresentati dal crimine organizzato e mafioso e dalla corruzione e per favorire la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile.

Gli istituti premiati in questa edizione sono i seguenti: Liceo “Alvise Cornaro” (provincia di Padova); Liceo classico linguistico musicale “A. Pigafetta” (provincia di Venezia);  ITS “Ceccato” (provincia di Vicenza); IS di Feltre (provincia di Belluno); Liceo Scienze Umane “Duca D’Aosta (provincia di Padova); IPSEOA “Pietro Abano” (provincia di Padova); IPS “G.Medici” (provincia di Verona); ITIS “Ceccato” (provincia di Vicenza). (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes