direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Per un’educazione al web sicuro riparte “Una Vita da Social”

MINISTERO DELL’INTERNO

La campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Miur e il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza

 

ROMA – Si svolge quest’anno la sesta edizione di “Una vita da Social”, la campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia postale e delle Comunicazioni per il corretto uso dei  social network e il contrasto al cyberbullismo.

Un camion allestito con un’aula didattica multimediale partirà da Matera – capitale europea della cultura – e concluderà il suo tour a Roma, toccando le principali città italiane, dove gli operatori della Polizia postale incontreranno studenti, genitori e insegnanti e affronteranno i temi della sicurezza online con un linguaggio semplice e chiaro, adatto a tutte le fasce di età. Inoltre, quest’anno gli studenti attraverso un diario di bordo creato su Facebook potranno lanciare il loro messaggio positivo contro il cyberbullismo.

In un’indagine realizzata da Skuola.net, Università Sapienza di Roma e Università Cattolica di Milano per conto della Polizia di Stato, attraverso oltre 6000 interviste a giovani tra gli 11 e 25 anni, è emerso come il web sia spesso considerato “una terra di nessuno” dove dilaga la selfie-mania – spesso in posti pericolosi – e ci si scambia messaggi e post senza pensarci troppo. Dati che rendono evidente l’importanza che deve essere data dalle istituzioni alla prevenzione e all’educazione ai media sul web.

La campagna educativa itinerante è realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes