direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Partita ieri da Taranto la nave Etna per la campagna d’istruzione degli Allievi della seconda classe dell’Accademia Navale

MARINA MILITARE

La campagna toccherà diversi porti del Mediterraneo

TARANTO – Dalla Stazione Navale Mar Grande della Marina Militare di Taranto è partita, ieri, la nave da supporto logistico Etna, per la campagna d’istruzione degli Allievi della seconda classe dell’Accademia Navale. A salutare l’equipaggio e gli allievi imbarcati, oltre ad amici e parenti, il Comandante in Capo della Squadra navale, ammiraglio di squadra Donato Marzano.

I 122 allievi della 2ª classe dell’Accademia Navale del corso “Akraton” continuano un percorso di crescita professionale iniziato lo scorso anno a bordo della nave scuola Amerigo Vespucci e che prosegue in un contesto di nave diverso e strettamente operativo.

Gli allievi avranno così l’opportunità di entrare in contatto con la realtà operativa tipica, che contribuirà a rafforzare in loro i valori fondanti che contraddistinguono gli uomini e le donne della forza armata. La Campagna entrerà, infatti, subito nel vivo e la nave, al comando del capitano di vascello Luca Esposito, sarà impegnata nel Mediterraneo in una missione di presenza, sorveglianza e naval diplomacy.

La Campagna d’Istruzione 2019 di nave Etna toccherà i porti di Tangeri (Marocco), Barcellona (Spagna), Tunisi (Tunisia), Pireo (Grecia), Istanbul (Turchia), Haifa (Israele) e Limassol (Cipro), con il compito di portare l’eccellenza italiana all’estero attraverso l’organizzazione di eventi culturali e di promozione, in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali nei Paesi ospitanti.

La conclusione è prevista a Livorno il prossimo 21 settembre, insieme a quella della campagna di nave Amerigo Vespucci, di nave Palinuro e delle unità a vela minori della Marina, tutte impegnate nell’addestramento del personale della Forza Armata. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform