direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Oman: conclusa la missione del Sottosegretario agli Affari Esteri, Vincenzo Amendola

MEDITERRANEO E MEDIO ORIENTE

 

ROMA – Si é conclusa ieri la missione di due giorni in Oman del Sottosegretario agli Affari Esteri Vincenzo Amendola. Accompagnato dall’ambasciatore d’Italia Giorgio Visetti, il sottosegretario ha incontrato il segretario generale del ministero degli Esteri, Sayyid Badr bin Hamad bin Hamood Al Busaidi; a seguire Amendola ha partecipato all’apertura della Commissione mista alla quale era presente il sottosegretario agli Esteri Mohammed bin Yousef bin Qasim Al –Zarafi. Durante la giornata, Amendola ha anche incontrato il presidente della Camera Majlis Al Shura, lo sceicco Khalid bin Hilal Al Mawali, e il vice ministro del Petrolio e del Gas, Salim Al Aufi.

Con gli interlocutori istituzionali Amendola ha sottolineato l’eccellente stato dei rapporti bilaterali tra i due Paesi, ed ha discusso delle crisi regionali – a partire da Yemen, Siria, Iraq e Iran – nelle quali l’Oman si è contraddistinto per la sua posizione di condanna del terrorismo e degli estremismi violenti, e di appoggio a soluzioni politiche.

Accompagnato dal direttore generale per la Promozione del Sistema Paese della Farnesina Vincenzo De Luca, ha poi partecipato all’inaugurazione del Business Forum Italia – Oman, alla quale era presente il vice ministro per il Commercio Ahmed bin Hassan Al Dheeb, la Camera di Commercio omanita insieme alle istituzioni italiane delegate alla promozione dell’internazionalizzazione, ICE e SACE. Hanno preso parte al Business Forum una quarantina di aziende italiane ed circa sessanta imprese omanite.

Dopo quello dello scorso marzo, il Business Forum che si è tenuto in occasione della Commissione mista – ha sottolineato Amendola – è una opportunità per rafforzare i legami tra le aziende dell’Oman e italiane, nel campo dell’energia, delle infrastrutture anche nel quadro di “Vision 2020”. Inoltre, ci sono stati importanti incontri di SACE per sostenere dal punto di vista finanziario il crescente interscambio commerciale. Un interscambio che nel 2016 ha consentito all’Italia di raggiungere la Germania e di porsi, con quest’ultima, come primo partner europeo dell’Oman.

In precedenza Amendola, nel quadro dell’azione della promozione della cultura italiana nel mondo, ha preso parte alla rappresentazione di un’opera lirica di Giacchino Rossini presso la Royal Opera House di Mascate. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes