direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Montedoro” all’ Istituto Italiano di Cultura di Amburgo

ITALIANI ALL’ESTERO

Il film di Antonello Faretta sarà proiettato il 9 aprile nell’ambito della rassegna “Il fascino della Basilicata”

Una donna americana scopre l’identità della sua vera famiglia e decide di partire per raggiungere il paesino lucano  delle sue origini…

 

AMBURGO – Presso l’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo il 9 aprile, alle ore 19, sarà proiettato  il film  di Antonello Faretta “Montedoro” (Italia-Usa 2015). L’evento, a ingresso gratuito, rientra nella rassegna “Faszination Basilikata“ (Il fascino della Basilicata), organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo con il patrocino della Regione Basilicata e della Università degli Studi della Basilicata, e con il sostegno dell’Agenzia Nazionale del Turismo (Enit) e in collaborazione con Lucana Film Commission.

“Montedoro” è ispirato alla storia di Pia Marie Mann, nata in provincia di Matera (Basilicata) e cresciuta negli Stati Uniti. È il primo lungometraggio di Antonello Faretta , giovane regista lucano. La pellicola è stata girata a Craco, piccolo paese fantasma della Basilicata che nel 2010 è stato inserito nella lista dei monumenti culturali da salvaguardare del World Monuments Fund.

Un film con Pia Marie Mann, Giovanni Capalbo, Caterina Pontrandolfo, Luciana Paolicelli, Domenico Brancale, Mario Duca, Anna Di Dio.

“Montedoro”: “Una donna americana di mezza età scopre inaspettatamente le sue vere origini solo dopo la morte dei genitori. Profondamente scossa, e in preda ad una vera e propria crisi di identità, decide di mettersi in viaggio sperando di poter riabbracciare la madre naturale mai conosciuta. Si reca così in un piccolo e remoto paese dell’Italia del Sud, Montedoro. Al suo arrivo viene sorpresa da uno scenario apocalittico: il paese, adagiato su una maestosa collina, è completamente abbandonato e sembra non ci sia rimasto più nessuno. Grazie all’incontro casuale di alcune persone misteriose, quelle che non hanno mai voluto abbandonare il paese, la protagonista compirà un affascinante e magico viaggio nel tempo e nella memoria ricongiungendosi con gli spettri di un passato” (Noeltan Film).

(Programma della rassegna “Faszination Basilikata”: iicamburgo.esteri.it/iic_amburgo/resource/doc/2018/03/digital_flyer_faszination_basilikata.pdf.).

Indirizzo dell’IIC di Amburgo: Hansastraße 6. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes