direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Molise: Garante regionale dei Diritti della persona, bilancio dell’attività svolta

DIRITTI

CAMPOBASSO – Promuovere, garantire, tutelare e vigilare sulla piena attuazione dei diritti e degli interessi individuali e collettivi: sono gli obiettivi della Legge regionale che ha istituito la figura del garante dei Diritti della persona.

Ieri, presso la Sala Giunta di Palazzo Vitale, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, e il garante regionale dei Diritti della persona, Leontina Lanciano, hanno tenuto una conferenza stampa per tracciare un bilancio delle attività svolte.

Gli ambiti di operatività del garante, come ha ricordato il presidente Toma, si individuano nei rapporti tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione, nella tutela degli interessi e dei diritti dei minori e delle persone private della libertà personale.

L’attività è andata via via crescendo di volume e intensità, come è aumentata l’operatività sul territorio, sia in termini di richieste da parte dei cittadini, sia nel rapporto con le istituzioni che, a differente titolo, sono impegnate a sostenere e condividere le iniziative portate avanti.

A tal proposito, negli ultimi mesi si è intensificato il dialogo con le scuole, l’Ufficio scolastico regionale, l’Università, le Autorità giudiziarie, i Comuni, i Servizi socio-sanitari, le Associazioni, con i quali sono stati sottoscritti protocolli d’intesa finalizzati al perseguimento di progetti, attività e obiettivi comuni attraverso una sinergica e costruttiva collaborazione.

 Il presidente Toma ha evidenziato come, con il contributo del garante, si stia portando avanti anche il progetto Fami – Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – in collaborazione con l’Autorità garante nazionale, che permetterà di realizzare un’indagine-azione della realtà territoriale, relativamente ai servizi presenti sia per i minori, sia per gli adulti.

Leontina Lanciano, garante regionale dei Diritti della persona, nel ringraziare il presidente e l’intera struttura, si è soffermata, nel dettaglio, sulle attività promosse in questi mesi negli ambiti di competenza: minori, detenuti, difesa civica, attività inserite nella relazione annuale consegnata agli operatori dell’informazione presenti alla conferenza stampa. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes