direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ministro Gentiloni: La proposta di cessate il fuoco in Siria negoziata da Russia e Stati Uniti è “un passo che apre una speranza”

SIRIA

Question time alla Camera dei deputati

 

 

ROMA – “Se alla mezzanotte del 26 febbraio avremo almeno l’inizio del cessate il fuoco, credo che si potrà aprire un processo per convocare nuovamente a marzo colloqui tra le parti per un processo di transizione che porti alla pace”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni durante il question time sulla Siria oggi alla Camera dei deputati .

La proposta di cessate il fuoco in Siria negoziata da Russia e Stati Uniti è “un passo che apre una speranza”,ha sottolineato il titolare della Farnesina. Si tratta , ha spiegato, di “un’intesa su due punti: dare accesso umanitario alle zone sotto assedio e far scattare alla mezzanotte del 26 febbraio la cessazione delle ostilità”. Per il ministro Gentiloni è “una proposta importante” . E “il lavoro che stiamo facendo in questi giorni è evitare che le varie parti mettano davanti a questo accordo delle pre condizioni, altrimenti – ha avvertito – il rischio è che questa impresa non riesca ad andare avanti”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes