direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mci Germania: lascia padre Grassia

MISSIONI CATTOLICHE

 

MÜHLACKER/VAIHINGEN – Avendo già superato i 75 anni, nello scorso luglio p. Antonino Grassia aveva chiesto di andare in pensione e di essere esonerato dalla guida delle Comunità italiana S. Cuore di Gesù a Mühlacker e S. Antonio di Padova a Vaihingen. Il vescovo di Rottenburg-Stuttgart,  mons. Gerhard Fürst con decreto del 10 dicembre 2018 ha accolto la sua richiesta. P. Antonino dal primo di febbraio va in pensione. Come Administratore della Comunità italiana di Mühlacker è stato nominato il decano del posto don Claus Schmidt e Administratore della Comunità italiana di Vaihingen è stato nominato don Karl Böck, di Stoccarda. P. Grassia continuerà a fare, almeno per altri due anni, fino al 2021quello che ha sempre fatto, il missionario delle due Comunità, informa il delegato nazionale delle Missioni Cattoliche Italiane, p. Tobia Bassanelli. La sua prima missione in Germania era stata quella di Ludwigsburg, dal febbraio del 1979 fino al settembre 2004. Dopo una breve pausa nella sua diocesi di origine Nicosia (Sicilia) ed in seguito alla ristrutturazione delle Missioni in Diocesi, dal primo luglio 2005 gli sono state affidate le due attuali Comunità. Il vescovo mons.  Fürst lo ringrazia per la sua preziosa presenza in Diocesi da oltre 40 anni e per la sua disponibilità a rimanere ancora e dare il proprio contributo.(Migrantes online/Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes